La disoccupazione in Italia è tornata a salire a febbraio 2019

Share

A febbraio il tasso di disoccupazione risale, attestandosi al 10,7%, in aumento di 0,1 punti.

In attesa di capire se le nuove norme sul reddito di cittadinanza ed i relativi navigator abbiamo un reale effetto sulla ricerca di lavoro, vediamo come a febbraio 2019 le persone in cerca di occupazione siano aumentate dell'1,2% (+34 mila).

Nonostante questo, il dato su base annua sembra essere in calo in merito ai disoccupati con un -1,4% (-39mila) anche se è ancora superiore al periodo pre crisi del 2007.

Prandelli: "Voglio una prova come con la Juve"
Non devo più riaprirlo questo argomento perché lo ritengo chiuso. "La partita contro l'Inter sarà tra squadre dai valori diversi". Ma Prandelli ha chiarito che questi due non centravano e non hanno avuto a che fare con la vicenda.

Berlusconi: "Stampa dice FI al tramonto? In giro tanti stupidi"
Toti non si fa trovare spiazzato e ironizza sullo stato di salute di Forza Italia . Il messaggio però sembra essere arrivato, a mezzo stampa, ma forte e chiaro.

Gattuso Milan, il tecnico ha le idee chiare su San Siro
Finì 6-5 e lo stadio non era bello, ma bellissimo. "Poi il secondo anello rese l'impianto più forte, più aggressivo". Questa volta il mio intervento sul blog non contiene un'analisi, una tesi da dimostrare, un'opinione da discutere.

Secondo quanto rivela l'Istat il tasso di disoccupazione in Italia sale e si attesta intorno al 10,7% aumentando di 0,1 punti. La stima degli occupati a febbraio è "in lieve calo" rispetto a gennaio: -0,1%, pari a -14 mila unità.

Scendendo nel dettaglio, a determinare la flessione degli occupati è stata la diminuzione dei dipendenti (sia permanenti che a termine). In generale, il tasso di disoccupazione non risaliva da ottobre. L'espansione interessa entrambe le componenti di genere, interessando i 25-34enni (+21 mila) e soprattutto gli ultracinquantenni (+316 mila). Il tasso di inattività è rimasto al 34,3% per il quarto mese consecutivo. L'Istat segnale infine la tendenza dell'anno, in cui sono cresciuti "soprattutto" i dipendenti a termine (+107 mila), che si mantengono sopra i tre milioni (3 milioni e 47 mila) e si sono registrati segnali "positivi" anche per gli indipendenti (+71 mila) mentre sono calati i dipendenti permanenti (-65 mila).

Disoccupazione Italia: i cittadini più colpiti A febbraio 2019 la stima degli occupati è scesa dello 0,1% su base mensile (dunque a confronto con gennaio).

Share