Amazon resta a Bezos dopo divorzio

Share

La coppia annunciò di voler divorziare a gennaio e Associated Press ha scritto che ci si aspetta che le pratiche del divorzio vengano completate entro tre mesi.

Concluso il divorzio dalla moglie Mackenzie, al fondatore di Amazon Jeff Bezos rimangono il 75% delle azioni del colosso dell'e-commerce e tutte le partecipazioni nel Washington Post e in Blue Origin, società di esplorazione spaziale. Le azioni corrispondono a circa il 4 per cento delle azioni totali di Amazon e sono circa il 25 per cento di quelle attualmente possedute da Jeff Bezos, che continua a restare il principale azionista della società.

Il ritorno di uno Schumacher sulla Ferrari
Grande emozione vedere il 20enne vestire la tuta ufficiale della scuderia di Maranello e calarsi dentro l'abitacolo dieci anni dopo il papà Michael .

Amministrative Turchia: ad Ankara male il candidato di Erdogan
Gli elettori hanno punito il partito di Erdogan anche nella città industriale di Adana e nel polo turistico di Antalya. Il partito del Sultano vince a livello nazionale, conquistando complessivamente il 51% dei voti.

Sampdoria, Ferrero: "Il rigore non c’era. Pensino a giocare!"
Sembra passato tanto tempo ma in realtà dal punto di vista del gioco nulla è mai cambiato veramente. Staffelli chiede: "L'anno prossimo andrà a giocare al Monza ora che l'ha comprato Berlusconi?".

Cifre che rendono questo il divorzio più costoso della storia. Jeff Bezos, sempre su Twitter, la ringrazia: "È stata una partner, un'alleata e una mamma straordinaria". Complessivamente le azioni di Jeff e MacKenzie in Amazon valgono 143 miliardi di dollari, record mondiale. Non ha neanche indebolito la posizione del suo ex marito, e neanche portato avanti una battaglia legale che, era il timore, avrebbe potuto distrarre Bezos dai suoi compiti di amministratore delegato.

Share