Kurt Cobain, il ricordo di una star "apaticamente complessa"

Share

Kurt Donald Cobain, più che il frontman dei Nirvana era il simbolo di un'intera generazione, quegli adolescenti degli anni Novanta che si dimenavano sulle note di una musica arrabbiata e al contempo disarmante, in netto contrasto con il decennio precedente.

Kurt Cobain è morto così a soli ventisette anni lasciando una moglie che lo amava e una figlia che non avrà la fortuna di conoscerlo.

Per Goldberg, dunque, capire le idee di Kurt su queste tematiche può farci capire meglio la sua concezione stessa della musica e i valori sui quali ha basato la sua stessa arte: "Lui si identificava culturalmente con i valori della comunità punk rock, che non si stava ribellando solo contro Reagan e contro quelle dinamiche sociali che facevano arrabbiare la gente, ma anche contro la roba che il business della musica stava producendo". Usando il "brain imaging" (una tecnica usata per registrare immagini che si ipotizza rappresentino fedelmente le variazioni dell'attività neurale regionale ), alcuni scienziati hanno scoperto che il Ritalin (preso da migliaia di bambini inglesi e da quattro milioni di bambini negli Stati Uniti), satura quei neurotrasmettitori che sono responsabili dell'"euforia" sperimentata dai consumatori di droga più che la cocaina inalata o iniettata. Il padre meccanico era un uomo sensibile e dall'animo generoso, mentre la madre, casalinga, rappresentava il carattere forte della famiglia, colei che mandava avanti al casa a prendeva le decisioni più importanti.

Le truppe di Haftar sono arrivate vicino a Tripoli
Ricevi le notizie di Democratica una volta al giorno direttamente nella tua email. Vuoi ricevere Democratica sulla tua email?

Alessandra Mussolini replica di nuovo a Jim Carrey con una maschera insanguinata
Facendolo sembrerà che suo nonno stia saltando di gioia . "Innanzitutto non avevo nemmeno idea che lei esistesse". Questa volta, però, ha anche proposto una soluzione a Alessandra Mussolini: "Capovolga il disegno ".

Pelè ricoverato in ospedale a Parigi
Al sorteggio dei Mondiali 2018 si presentò in sedia a rotelle per i postumi di un'operazione all'anca. E ha chiarito che lo stato di salute di Pelé non è così compromesso da temere per la sua vita.

Il suo talento è consumato nel giro di un paio d'anni, tre album, due, "Nevermind" e "In Utero", che hanno fatto la storia del grunge.

Alle 21:10, invece, la serata è tutta dei Nirvana: va in onda, infatti, Nirvana Unplugged, storico concerto in acustico della band tenuto nel novembre 1993 negli studi di MTV, per la serie MTVUnplugged. Alle ore 19, poi, in libreria, la presentazione vera e propria. Ma non per lui. Oltre 9mila chilometri tra Roma e Seattle azzerati in poco tempo. Durante la notte la moglie Courtney Love trovo' il marito in overdose dopo aver ingerito cinquanta pasticche di Rohypnol mischiate a champagne. Sembrò subito un tentativo di suicidio: pochi giorni dopo si sveglia miracolosamente dal coma e il peggio sembra essere passato. In seguito li raggiungerà anche Amy Winehouse. Ma i loro testi lo mettevano a disagio, proprio perché considerava il loro contenuto sessista e omofobo.

Share