Ajax-Juventus, arrestati tifosi bianconeri nei pressi dello stadio

Share

Il gruppo, si legge, era in possesso di fuochi d'artificio, manganelli, spray al peperoncino e un coltello e si trovava nelle vicinanze della 'Johan Cruijff Arena´, dove stasera è in programma l'andata dei quarti di Champions, Ajax-Juventus. L'Ajax ha perso in casa una sola partita delle ultime 20, con il Real. Il match odierno è valido per i quarti di finale della Uefa Champions League.

Il riconoscimento degli ultras bianconeri - come spiega la polizia olandese in un comunicato - è stato possibile grazie alla collaborazione degli agenti italiani presenti in Olanda, che li hanno identificati come "persone note" alle forze dell'ordine. Gli abbonati a Sky potranno seguirla anche in streaming da pc, tablet e smartphone tramite le piattaforme Sky Go e Now TV. La partita odierna potrebbe offrire agli amanti del calcio grandissime emozioni. Bisogna assolutamente segnare. Sarà - prevede il tecnico bianconero -. una partita molto aperta e bisognerà correre e specialmente contro una squadra come quest'Ajax bisogna correre. A difendere i pali della porta biancorossa ci sarà Onana. I due centrali di difesa De Ligt e Blind faranno coppia con i due terzini Veltman e Tagliafico. La capacità di capire con precisione l'andamento delle gare da parte del suo allenatore, Massimiliano Allegri, spesso fa la differenza nei confronti "secchi" fra andata e ritorno. In porta giocherà Szczesny. A centrocampo ci dovrebbero essere Matuidi, Pjanic e Bentancur. Il tridente offensivo sarà composto da Ronaldo, Mandzukic e Bernardeschi.

La guida del Foglio alle elezioni in Israele
Ora si tratta di passare ai voti reali, con uno spoglio al cardiopalma che durerà tutta la notte. "In queste elezioni c'è un chiaro vincitore e un chiaro perdente" Lo riferisce Haaretz .

Europee: "Stufo del dibattito fascisti-comunisti", così Salvini liquida Di Maio
La conferma alle parole di Salvini arriva dallo stesso vicepremier grillino, riporta Repubblica: "La flat tax ci sarà nel Def ". Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità.

Napoli: Ancelotti furioso dopo il ko di Empoli
Insomma un ingaggio da grande giocatore, cosa che lui ormai è diventato. "Non abbiamo rispettato i piani della partita". Difesa? Non è un problema della difesa, è stata una prestazione sottotono in generale.

Quali partite si giocano oggi?

Ronaldo e Rugani dal 1′.

Share