MotoGP. Marquez primo nel warm-up ad Austin

Condividere

Marc Marquez continua a dettare legge e centra la pole position nel GP delle Americhe, la settima consecutiva sulla pista di Austin. Con il tempo di 2'05 " 311 la Honda del campione del mondo MotoGp ha preceduto di 78 millesimi la Yamaha di Maverick Vinales.

Tra questi, Andrea Dovizioso non è riuscito ad andare più in là della tredicesima posizione ed è quindi apparso visibilmente arrabbiato al box Ducati.

Splende il sole oggi sul Circuit of the Americas, anche se c'è un po' di vento e le temperature non sono così alte. Fare 7 su 7 anche in gara, visti i distacchi e la confidenza con cui guida, sembra quasi una formalità per lui.

Maria Elena Boschi e Giulio Berruti fanno coppia
Il protagonista della serie tv " Ritorno a Rivombrosa " e vincitore l'anno scorso del talent show Dance Dance Dance era il suo "più uno".

Barcellona - Champions League - 10 aprile 2019
Che conferma in blocco anche il trio di centrocampo composto da Rakitic, Busquets e Arthur. La diretta streaming sarà disponibile sulla piattaforma Skygo .

Ecco la prima foto della storia di un buco nero!
Appena fuori dall'orizzonte degli eventi c'è una regione in cui i fotoni seguono orbite instabili. Scopriamolo insieme attraverso lo scatto che ha già cambiato la storia.

"Le qualifiche sono state piuttosto complicate - ammette Dovizioso -". Chiudono la top ten le due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir.

GRIGLIA DI PARTENZA - Ottima terza posizione, invece, per Cal Crutchlow (Team LCR Honda) che domani partirà dalla prima fila insieme a Rossi e Jack Miller, migliore Ducati in classifica, con Danilo Petrucci arrivato soltanto nono.

Segnali positivi sono arrivati da Jorge Lorenzo, che ha superato il Q1 ma si è poi dovuto accontentare dell11° tempo anche a causa di un problema tecnico alla sua Honda. Decimo Franco Morbidelli, dodicesimo Francesco Bagnaia. Per Marquez si tratta della 54esima pole in MotoGp, l'82esima in tutte le classi. Continuano a faticare le Aprilia: Aleix Espargaro e Andrea Iannone scatteranno in sesta fila, dopo aver chiuso rispettivamente con il 16° e 17° tempo.

Condividere