Ciclismo, Victor Campenaerts straccia il record dell'ora

Share

Il belga, classe '91, che a cronometro vanta due titoli europei e un bronzo mondiale, ostenta una certa tranquillità, anche se recentemente si è lamentato del fatto della mancanza di controlli antidoping. Victor Campenaerts ha messo a segno il nuovo record dell'ora, completando la bellezza di 55,089 chilometri nel velodromo di Aguascalientes, in Messico. "Ne ho trascorsi due da solo sugli altipiani della Namibia per abituare il corpo a faticare in quota, mi sono allenato all'alba per adattare i bioritmi al fuso messicano e ho patito la fame per non ingrassare".

Vittorio Sgarbi: "Notre Dame? Una cartolina, non abbiamo perso nulla"
Questo pianto generale è inutile, è una tragedia legata a un simbolo perfettamente recuperabile. All'interno non ci sono opere antiche, ci sono i muri e alcuni affreschi del secondo 800.

Quagliarella da urlo: derby alla Sampdoria. Fiorentina, Montella riparte con un pari
L'ATMOSFERA - "Il derby è sempre una partita difficile, cerchi di tenere la partita impegnata mentalmente sulla contrapposizione". Giusto far festa, so il tipo di gioia che siamo riusciti a trasmettere ai tifosi ma dobbiamo pensare alla partita di sabato.

Maria Elena Boschi e Giulio Berruti fanno coppia
Il protagonista della serie tv " Ritorno a Rivombrosa " e vincitore l'anno scorso del talent show Dance Dance Dance era il suo "più uno".

Il fiammingo è al settimo cielo: "A metà tempo ho sentito che stavo tenendo un ritmo molto veloce - ha dichiarato al traguardo - perché un'ora a questi livelli è lunga, è dura. Ho dovuto prendere un altro ritmo e negli ultimi giri ho avuto la forza per accelerare". La federazione non gradì (100 franchi di multa), la squadra nemmeno (lettera di diffida) e la bella Carlien, dopo aver accettato di uscirci a cena, fece capire al mondo che Victor non era esattamente l'uomo della sua vita. Le prime parole del belga dopo il record sono una dedica all'ex compagno Stig Broeckx, caduto al Giro del Belgio e andato in coma.

Share