Renzi annuncia una serie di querele: da Travaglio a Trenta

Share

Lo aveva detto tempo fa e ora lo ha fatto: Matteo Renzi ha avviato una serie di querele e richieste di risarcimento danni contro chi lo ha insultato in passato. "E vi avevo garantito che vi avrei tenuti informati" scrive l'ex premier. Una linea che era stata già anticipata lo scorso febbraio, durante la presentazione del suo libro "Un'altra strada", con l'annuncio di una prima azione legale contro il giornalista Marco Travaglio.

Anche per il giornalista querela quindi in arrivo, così come per la testata che dirige, per aver scritto che l'ex Presidente del Consiglio ha realizzato leggi "ad cognatum".

Ciclismo, Victor Campenaerts straccia il record dell'ora
Le prime parole del belga dopo il record sono una dedica all'ex compagno Stig Broeckx, caduto al Giro del Belgio e andato in coma.

Salvini: sono nuovamente indagato, ma porti rimangono chiusi
Ma tra Salvini e Di Maio la polemica è strisciante e rischia di deflagrare. La vicenda è quella della nave Sea Watch e ricorda il caso Diciotti .

Inter, tutto su Lorenzo Pellegrini della Roma: la situazione
L'impressione che ho per Spalletti e per Gattuso è che la qualificazione in Champions League conterà fino a un certo punto. Se i capitolini conquisteranno ancora l'accesso alla Champions League, convincere l'ex ct sarebbe molto più facile.

C'è anche lo chef orvietano Gianfranco Vissani, tra i personaggi che Matteo Renzi ha annunciato di voler querelare. Non sono risparmiati la giornalista Alda D'Eusanio, "per avermi insultato in TV"; il ministro Trenta e la senatrice Lupo, per le dichiarazioni sull'aereo di Stato; Il Corriere di Caserta per un editoriale ancora sull'aereo di stato; Panorama, sulla vicenda Paita - alluvione di Genova; e più genericamente chi ha accusato l'ex premier di "essere un ladro per la vicenda banche".

Share