Benzina alle stelle In autostrada 2 euro a litro

Share

Rincari che si rifletteranno sul prezzo dei carburanti.

Dopo l'inasprimento delle sanzioni Usa all'Iran e le tensioni in Libia, le quotazioni del greggio e quindi dei prodotti petroliferi sono in netto rialzo. Percorrendo l'A1 Milano-Napoli, il listino prezzi per il servito segna 2,07 euro al litro a Montepulciano Est, 2,051 euro al litro ad Arno ovest (Firenze), 2,01 euro a Casilina Est (Frosinone), 2,071 a San Pietro (Napoli), 2,020 San Zenone est (Milano).

Niente da fare. Il ponte del 25 aprile - con le vacanze di Pasqua alle spalle - ha fatto mettere in viaggio diverse migliaia di italiani che, sulle autostrade del Paese, si sono resi conto del costo benzina in costante aumento.

Stefano Cantarelli, presidente di Anisa Confcommercio che rappresenta i gestori della viabilità autostradale, ha spiegato al Sole 24 Ore, come si arriva alla definizione del prezzo finale in autostrada, quali i fattori che ne influenzano l'andamento.

Rosolina, neonato abbandonato al cimitero un'ora dopo la nascita
Il piccolo è stato ritrovato in un cassonetto davanti al cimitero questa mattina a Rosolina Mare , in provincia di Rovigo . Dalle prime informazioni, si apprende che il piccolo era stato chiuso in una borsa, ancora vivo.

La Coppa Italia torna Tim Cup per semifinali e finale
Calabria e Laxalt agirebbero da esterni di centrocampo, con Kessie e Bakayoko a fare da schermo. Solito 3-5-1-1 con Romulo, favorito su Marusic, e capitan Lulic sulle fasce.

Sri Lanka: esplosioni, almeno 50 morti
Almeno sei esplosioni simultanee in tre chiese della capitale Colombo , altrettante bombe in hotel frequentati da turisti. Gli altri hotel colpiti sono lo Shangri-La e il Kingsbury Hotel . " Per favore restate in casa ".

Per quanto concerne il servito, per la benzina verde il prezzo medio esposto è di 1,750 euro al litro, con i vari marchi di carburante che variano il prezzo da 1,721 a 1,820 euro al litro - no logo a 1,643 - Infine, il gpl varia da 0,637 a 0,663 euro al litro - no logo a 0,632.

Il prezzo della benzina scende addirittura lievemente di 0,2 arrivando a 1,618 euro al litro per il self service, salendo a 1,750 euro/litro per il servito.

Non si arresta la corsa al rincaro dei carburanti. Il taglio delle accise, promesso nell'ultima campagna elettorale soprattutto dalla Lega di Salvini, resterà con ogni probabilità solo una promessa inevasa dal momento che proprio nei giorni scorsi il ministro dell'Economia Tria ha annunciato un aumento delle accise anche nel 2020. Scorrendo l'elenco disponibile sul sito dell'Osservatorio carburanti del Mise si contano, inoltre, prezzi esorbitanti anche in sei stazioni di servizio dell'A4 Venezia-Trieste e in tre aree dell'A3 Salerno-Reggio Calabria con picchi diffusi in tutta Italia.

Share