Latitante siciliano arrestato in aeroporto ad Amburgo

Share

Salvatore Quattrocchi, 33 anni, destinatario di un mandato di arresto europeo, e' stato bloccato nell'aeroporto di Amburgo in seguito a un'operazione congiunta fra le autorita' tedesche e quelle italiane nell'ambito del progetto Wanted 3 finalizzato alla cattura dei latitanti piu' pericolosi. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile e dallo Sco, coordinate dalla Procura di Siracusa, hanno consentito di individuare in Germania il ricercato per rapina aggravata e traffico di sostanze stupefacenti.

La rapina, in particolare, perpetrata nel mese di novembre 2016, era stata posta in essere con efferatezza. Quattrocchi, insieme ad altre 3 persone già arrestate e condannate, con il volto coperto e armato di pistola, aveva fatto irruzione nel negozio minacciando il commerciante con un'arma, ma anche colpendolo con calci, pugni e con la stessa pistola. I banditi si erano impossessati di gioielli per un valore di circa settantaquattro mila euro.

Milan, tegola per Gattuso: rottura del crociato per Caldara
Caldara ha dovuto abbandonare anzitempo la seduta odierna per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio . Un'altra tegola per il difensore del Milan , rimasto ai box per l'intera stagione .

Alphabet: tonfo nel dopo mercato, ricavi trimestrali deludono
Il titolo Alphabet ha perso terreno nel dopo mercato a Wall Street. Le spese sono lievitate a 29,7 miliardi da 23,5 miliardi.

"Tentativo di golpe in corso", cosa sta succedendo in Venezuela?
Il governo di Nicolas Maduro ha annunciato di aver intrapreso azioni contro un gruppo di militari traditori vicino a Caracas . Cabello ha definito uno "spettacolo grottesco" l'azione di Guaidò , che ha assicurato di avere i militari dalla sua parte.

L'attività investigativa conseguente, oltre ad evidenziare la responsabilità del latitante per la rapina, aveva consentito anche di acquisire elementi probatori di reità a suo carico per l'acquisto, il trasporto e lo spaccio di stupefacenti di tipo marijuana e cocaina.

Share