Liverpool, Klopp: "Ci proveremo, senza Salah e Firmino"

Share

ATMOSFERA CHAMPIONS - Anche se la missione è quasi impossibile, non mancherà il calore del pubblico di Anfield Road: "Immagino che lo stadio sarà pazzesco, non solo dobbiamo segnare ma dobbiamo anche impedire al Barcellona di segnare e questo non succede molto spesso". Suona la carica Jürgen Klopp, ma sa bene di dover affrontare alcuni seri problemi di formazione. A trascinare la squadra di Klopp verso il successo sono stati Origi e Wijnaldum, autori di due doppiette.

Dove vedere Liverpool Barcellona? Mané serve Shaqiri che calcia di prima intenzione, con Henderson che si avventa sul pallone e Jordi Alba che la sporca quel tanto che basta per mettere in angolo. Al loro posto ci saranno lo svizzero Xherdan Shaqiri e l'inglese Daniel Sturridge: due opzioni valide che però non garantiscono lo stesso altissimo rendimento dei due titolari.

A Anfield si scatena l'inevitabile festa, il Barcellona è tramortito. Aggiungendo all'assenza di Salah quelle di Firmino e Naby Keita, che si è infortunato proprio durante la partita di andata, tre pezzi chiave della formazione di Klopp non saranno in campo per tentare l'impresa. Al 51' è Suarez a sprecare una buonissima chance con un destro troppo lento.

Francia-Italia, Macron: "Legame tra nostri due Paesi è indistruttibile"
Il capo di Stato francese ha parlato di epoca formidabile: "C'è grande umanità e i nostri Paesi hanno saputo unire le migliori intelligenze".

In mostra a Vinci una ciocca di capelli del grande Leonardo
Si celebra oggi, e proseguirà nei prossimi mesi in tutta Europa il cinquecentenario della morte del Genio toscano Leonardo da Vinci .

Calciomercato Juventus, Romero 'annunciato' da Preziosi: "Andrà ai bianconeri"
Queste le sue dichiarazioni: "Sapete tutti che c'è una trattativa avviata, andrà alla Juventus . "Non ci sono le code fuori, do il mandato a loro".

54' WIJNALDUM 2-0 - Cross basso di Alexander-Arnold per il perfetto inserimento centrale di Wijnaldum, che appena entrato devia sotto porta e beffa Ter Stegen, non impeccabile nell'occasione. Tifosi impazziti sulle tribune. Ma il bello del calcio è che ti dà sempre un'altra opportunità.

I blaugrana invece arrivano a Liverpool tranquilli del risultato dell'andata, e consapevoli che con almeno una rete possono spegnere le speranze di rimonta dei Reds e guadagnarsi l'accesso in finale. La Roma l'anno scorso riuscì nella rimonta, ma aveva segnato all'andata - le sue parole -.

Share