Met Gala 2019, Lady Gaga trasformista e tutti i look

Condividere

Lady Gaga fa lo strip-tease sulla scalinata del Met Gala 2019: la diva di "A Star is Born" si è sfilata tre outfit disegnate per lei da Brandon Maxwell per restare alla fine in reggiseno e mutandine, calze a rete e stivaloni con la zeppa - nero e rosa confetto il colore intonato al tema della serata - interpretando in questo modo lo spirito "esagerato" di "Camp: Notes on Fashion", la mostra del Costume Institute che, complice la sponsorizzazione di Gucci, aprirà i battenti per tre mesi il 9 maggio al Metropolitan Museum di New York. In altre parole, il tema verte su come l'utilizzo sfrenato del kitsch rappresenti l'essenza della stravaganza, della teatralità e dell'amore per l'eccesso. Un po' snob, un po' artificioso, insomma. Gli invitati all'evento di beneficienza inaugurale dovevano come da tradizione sfilare sul red carpet prendendo ispirazione dagli abiti esposti, in una collezione che vanta opere di designer come Christian Dior, Cristóbal Balenciaga, Donatella Versace, Franco Moschino, Miuccia Prada, John Galliano, Bob Mackie, Jean-Charles de Castelbajac e Jeremy Scott, e offrendo quindi un buon campionario di cosa possa significare camp oggi. Qualche esempio su tutti?

Capello contro Icardi: "Non so se entrava nello spogliatoio, non colpa mia"
L'ennesimo attacco ricevuto da Mauro Icardi ha provocato la reazione di Wanda Nara , moglie e agente del numero 9 dell'Inter . Una frase, quella pronunciata da Fabio Capello , che non è andata giù a Wanda Nara . È questa la chiave delle vittorie.

Simona Ventura contro Alessia Marcuzzi, interviene Maurizio Costanzo
Aria di divorzio? Ecco tutta la verità sulla sua storia con il marito Paolo Calabresi e la crisi dopo L'Isola dei Famosi . Alle dichiarazioni della "Tigre di Chivasso", la Marcuzzi ha risposto ieri a Verissimo .

Inter, con Conte o Spalletti l'obiettivo non cambia: Chiesa resta in pole
Intanto da Trigoria arrivano decise smentite verso l'interessamento a Mourinho , che non rientrerebbe nei progetti della Roma . Per questo si sarebbe avvicinato nelle ultime ore all'Inter , ma senza chiudere la porta ai giallorossi.

E Lady Gaga, madrina della serata, non delude. La prima ad arrivare è la padrona di casa Anna Wintour in piume pink, accompagnata dalla figlia Bee Shaffer e dal genero Francesco Carrozzini. Basta togliere il tessuto fucsia e la star sfoggia un abito nero con ombrello stile Mary Poppins. La star si conferma regina del trasformismo a effetto wow. Sorprendente anche Billy Porter versione faraone egiziano che ha fatto il suo ingresso su una lettiga sorretta da modelli a torso nudo. Jared Leto si presenta con la sua testa in mano e Katy Perry indossa un lampadario illuminato. Poco chic molto choc.

Condividere