Almeno 70 morti in un naufragio al largo della Tunisia

Share

Fino a questo momento sono sedici i sopravvissuti, salvati da pescherecci che si trovavano nella zona, secondo quanto hanno riferito le autorità tunisine. Sono in corso le operazioni di salvataggio e recupero ad opera della Marina militare tunisina [cosa sappiamo finora].

Il bilancio delle vittime è provvisorio. I migranti, di origine subsahariana, con ogni probabilità erano partiti dalla Libia.

I corpi ripescati saranno trasferiti all'ospedale universitario Sfax Habib Bourguiba.

Читайте также: Cagliari furioso, il ds Carli: "Rigore assurdo, il Var è una barzelletta"

Migranti, ancora un naufragio nel Mediterraneo: almeno 70 persone sono annegate, oggi, a causa dell'affondamento della loro imbarcazione in acque internazionali, a 40 miglia dalla città di Sfax in Tunisia. "Finora, spiega l'agenzia Onu, sono stati recuperati solo 4 cadaveri".

Nato a Parma il 10 giugno 1985, laureato in Giurisprudenza. Su TPI si occupa di news e approfondimenti.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share