Migranti, sequestrata la nave Mare Jonio a Lampedusa

Share

Dalla Ong Mediterranea arriva invece tutt'altra notizia: "Viminale annuncia sequestro?".

La nave Mare Jonio ha prelevato ieri 30 clandestini a circa 40 miglia al largo della Libia.

Elezioni Europee, l’appello dei capi di Stato: votate
L'integrazione europea - scrivono i Capi di Stato - ha aiutato a realizzare la secolare speranza di pace in Europa dopo che il nazionalismo sfrenato e altre ideologie estremiste avevano portato l'Europa alla barbarie di due guerre mondiali.

Dybala lascia la Juventus, Calciomercato: dall’Inghilterra le conferme
Sono davvero contento di poterti mandare questo audio: "sei davvero un grande, ti mando un forte abbraccio". Paulo Dybala può lasciare la Juventus a 4 anni dal suo arrivo.

Ascolti Tv Auditel: Ballando con Milly, Rai1 riconquista il sabato sera
Mara Venier e gli 'auguri' inaspettati per Barbara D'Urso? Rai Uno I Soliti Ignoti ottiene 4.631.000 spettatori con il 18.1%. Terzo piazzamento per 'Made in Sud' su Rai2 con 1.783.000 spettatori e l'8.4% di share .

Le Fiamme Gialle, salite a bordo della Mare Jonio, "non ci hanno detto nulla su presunte irregolarità", spiega però all'AGI Alessandro Metz, armatore della nave, scortata dalla unità della Guardia di Finanza nel porto di Lampedusa. Le motovedette della Finanza che l'hanno raggiunta si sono limitate ad un controllo di polizia e, in attesa di ulteriori disposizioni dal Viminale, non hanno intimato l'alt alla nave che ha reiterato la richiesta di sbarco nel porto più vicino, Lampedusa. "Non voglio portar via lavoro ai magistrati che stanno lavorando", aveva risposto il ministro dell'Interno Matteo Salvini, a Platì per la consegna di un bene confiscato, alle domande dei cronisti sull'arrivo in porto a Lampedusa della nave Mare Jonio. "Faccio il ministro dell'Interno - ha aggiunto Salvini - garantisco la sicurezza di questo Paese. Ma importante per noi è che le persone siano salve", ha commentato Mediterranea. Il riferimento del leader della Lega è al salvataggio di 36 migranti (tra cui due donne e 8 bambini): sono stati soccorsi ieri a 75 km dalla Libia dalla nave Cigala Fulgosi - un pattugliatore impegnato nell'operazione "Mare Sicuro" - e poi trasferiti sulla Stromboli. "Ho raccolto la disponibilità di Malta, Francia e Lussemburgo a prendere alcuni migranti e l'Italia attende una risposta anche da Germania, Spagna e Portogallo". Poco dopo è stata la stessa associazione umanitaria ad annunciare via Twitter che alla nave era stato assegnato il "pos", il porto sicuro dove sbarcare i migranti, così come era stato da loro richiesto. Il premier, infatti, si è subito mosso per evitare uno scontro Difesa-Interno.

Share