L'Atalanta vola verso la Champions, Gasperini: "Vogliamo regalare un sogno ai tifosi"

Share

La partita si trascina fino all'83' senza grossi sussulti, poi si sveglia il Genoa: all'83' l'occasione capita a Romero, ma Gollini si supera sul colpo di testa dell'argentino, ci prova anche Lapadula, ma alla fine accorcia Pandev dopo un'invenzione di Romero che, di tacco, serve il macedone, abile a insaccare di piatto. Secondo quanto riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, non ci sono stati, ad ora, abboccamenti tra la compagine capitolina e il tecnico di Grugliasco, ma non si esclude un tentativo d'assalto nelle prossime settimane, quando a campionato ormai concluso, impazzerà il toto-mister. Futuro? In questo momento stiamo vivendo qualcosa di fantastico, tutti questi discorsi non li capisco, con il presidente ho un grande rapporto e conosce le mie idee. Lavoreremo molto sul piano mentale e spero che i tifosi ci sostengano come contro la Roma. Non so che futuro avrà l'Atalanta, ma oggi, il mio, è l'ultimo dei pensieri. "Non possiamo sbagliare e regalare un sogno a questa gente". Questo per le caratteristiche di chi era in campo e infatti si è visto un primo tempo un po' involuto. L'unico rimprovero che posso fare alla squadra oggi è quello di aver gestito alcune situazioni invece di provare a chiudere la partita e nel finale abbiamo rischiato. Gli ho detto che avrebbe potuto segnare e teneva gli occhi bassi.

Читайте также: Guida autonoma su strada, arriva la prima autorizzazione - Norme e Istituzioni

Nella parte finale del match la squadra bergamasca intende amministrare il vantaggio acquisito con raziocinio, ma il Genoa non molla.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share