Matteo Salvini e Luigi Di Maio, la luna di miele è finita

Share

"Questa sarebbe la democrazia di cui parla Salvini?". Sulle attività di lobbing, invece, riguarderà tutti i dirigenti pubblici e non solo chi svolge attività politica, infatti gli ex politici dovranno aspettare un tot di tempo prima di poter ricoprire altri ruoli manageriali nel pubblico.

Tra Di Maio e Salvini il più nervoso appare il leader della Lega.

Dopo la ritirata sul caso Siri, Salvini deve incassare una reprimenda sui rimpatri dei migranti, e ingoiare la propaganda 5 Stelle sul reddito di cittadinanza che vuol far credere che adesso - dopo averlo ottenuto - alcune famiglie abbiano risolto qualsiasi problema o difficoltà. Il tema è molto ampio: "bene se sono state chiuse pagine che inneggiavano a odio o diffondevano notizie false, ma non sono pagine gestite dal Movimento". "E se poi in Europa ci fare diventare tanti, noi facciamo anche il salario minimo europeo e questo diventa una possibilità per livellare gli stipendi". Ma sono divisi, nei termini utilizzati anche sulla festa della mamma.

Continua il braccio di ferro tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Mentre il segretario di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, si chiede se la sicurezza "si garantisce multando chi salva vite umane?"

Altra doppietta Mercedes: Rosse fuori dal podio
Niente da fare invece per le Ferrari costrette ad accontentarsi della quarta e quinta posizione dietro a Verstappen . Fuori dal podio le Ferrari , con Sebastian Vettel quarto e Charles Leclerc quinto.

Allegri: "Le parole di Nedved? E’ stato bravo…"
Scherzi a parte sono in una società fantastica, però l'anno prossimo è un altr'anno e bisogna essere lucidi e vincere le partite. Ho ancora un anno di contratto, è importante però valutare questa annata e quella che sarà la stagione futura.

Tina Cipollari furiosa, le parole sul figlio fanno male: "Sono davvero stanca"
Ma il figlio dell'hair stylist e di Tina Cipollari non ha apprezzato la passionale effusione in diretta TV, accusando la professoressa di essere una calcolatrice.

Direttori e vice direttori vengono equiparati ai magistrati, non sono eleggibili se hanno esercitato la professione nei sei mesi antecedenti alla data di accettazione della candidatura.

Quanto al 26 maggio, ha detto stamattina a Zingonia: "Quasi tutti i grossi centri vanno a voto, sento voglia di cambiamento". "Il ministro - dice - deve essere il primo ad abbassare la voce, non è ammissibile che si scagli contro un poliziotto. Da decenni chi sta al Viminale tranquillizza gli italiani, oggi il ministro dell'Interno spende soldi della Lega su Facebook per pubblicizzare su target di minorenni video che sono finalizzati a inquietare gli italiani". La norma - che regola le incompatibilità derivanti dalle attività patrimoniali - dovrebbe essere inserita nella proposta del M5s sul conflitto di interesse.

La freddezza della Lega "Non sono contrario in linea di principio" alla legge sul conflitto di interessi "basta che non sia contro qualcuno o contro qualcosa basta che non sia contro qualcuno o contro qualcosa in particolare", ha detto il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, ospite di Radio 24. "Mi aspetto che i 5 stelle mantengano la parola".

Share