Dl Sicurezza bis, Salvini a M5s: "Non accetto i 'no, punto"

Share

Lo ha annunciato il vicepremier Luigi Di Maio, nel corso di un comizio elettorale a Bari.

C'è poi la norma che Salvini ha presentato come "spazzaclan", che prevede l'istituzione di un commissario straordinario che avrebbe il compito di strutturare un programma di interventi per eliminare l'arretrato delle sentenze di condanna da eseguire nei confronti di imputati liberi e 800 assunzioni di "personale non dirigenziale", per una spesa di 25 milioni di euro.

All'interno dell'ateneo c'era Mimmo Lucano, il sindaco di Riace che andrà a processo tra qualche settimana per la gestione dell'immigrazione all'interno del suo comune.

Rivolgendosi ancora a coloro che si sono presentati per contestarlo tuona: "Se l'educazione non ve l'hanno spiegata mamma e papà ve la spiego io". Non ha tardato, infatti, a formulare una replica dai toni decisamente più diretti il ministro dell'Interno, che firma una risposta che è anche un attacco diretto ed esplicito al collega Di Maio e al nuovo segretario del Partito democratico: "Di Maio e Zingaretti parlano di razzismo che non c'è - spiega il vicepremier - gli italiani non sono violenti, né egoisti, né razzisti". "Loro sono diventati la stampella di Salvini".

A far pendere da una parte il barometro sono le parole del sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, conosciuto per la misura con cui usa le parole.

Chievo, Sergio Pellissier si ritira: domani l'annuncio ufficiale
Non saprei, ci sono tanti ragazzi bravi, gentili, che si comportano bene, ma le bandiere non esistono più. "Poi ringrazio anche i tifosi, grazie di cuore a tutti, auguro al Chievo un in bocca al lupo enorme ".

Almeno 70 morti in un naufragio al largo della Tunisia
Sono in corso le operazioni di salvataggio e recupero ad opera della Marina militare tunisina [cosa sappiamo finora]. I migranti , di origine subsahariana , con ogni probabilità erano partiti dalla Libia .

Milan, Gattuso a muso duro con la società
Noi dobbiamo pensare a quello che facciamo noi, non dobbiamo sprecare energie a guardare gli altri campi. Non solo Gattuso , sono tanti i giocatori del Milan che potrebbero lasciare la squadra a fine stagione.

È vero che hanno chiesto vertici e la Lega ha detto no?

"Una rivoluzione del buon senso - conclude Gelarda - da sostenere anche alle elezioni europee del 26 maggio, dove i siciliani chiamati alle urne potranno cambiare questa Europa delle banche e della finanza che sta impoverendo i popoli".

In serata, parlando in collegamento con la trasmissione di Rai 1 Porta a Porta, Salvini ribadisce che sforare il 3% nel rapporto deficit/Pil è possibile: "È una cosa che si deve fare, non che si può fare". E non è un caso, che dietro queste manifestazioni spontanee ci sia pochissima politica e molta società civile. Non c'è un capo politico che abbia attaccato il Pd come me. "Il governo lavora in piena sintonia - afferma - per realizzare progetti strategici, raggiungendo traguardi significativi per il rilancio del Sud". Le due formazioni appaiono lontante su tutto, dal conflitto di interesse al decreto sicurezza bis per arrivare alle autonomie, passando per la flat tax.

I sondaggi segnalano uno stop della Lega, fisiologico - ma forse non troppo - dopo una corsa clamorosa da quando governa col Movimento 5 Stelle. "Io lo rifarei altre cento volte". Questo significa consentire alla magistratura di selezionare i membri del governo, significa che il nostro Paese è nelle mani di chi decide di indagare qualcuno e siamo seriamente preoccupati per questo. "Noi salveremo l'Europa alla faccia di tutti quelli che dicono che siamo contro l'Europa", ha concluso.

Share