Nedved: "Allegri resta alla Juventus? Chi vivrà vedrà..."

Share

"É micidiale". E' il profilo di CR7 tracciato dal suo allenatore, Massimiliano Allegri, durante la presentazione del libro "É molto semplice", scritto dal tecnico bianconero e presentato al Salone del Libro di Torino. Se dobbiamo aspettarci molte novita' sul mercato? Lo scudetto è stato un obiettivo raggiunto e la partita contro la Fiorentina rappresenta il momento più bello della stagione. La Champions invece è stata anomala, siamo arrivati ai quarti di finale non nelle migliori condizioni, mancavano giocatori importanti e l'abbiamo pagata. Anzi, secondo me abbiamo creato meno rispetto a quel che potevamo e dovevamo creare. Il margine di errore si assottiglierà ancora di più - insiste - e vincere sarà ancora più difficile, anche in campionato. Bisogna essere bravi anche a cambiare in corsa le strategie per raggiungere gli obiettivi. Capirà se Max resterà in sella o ci saranno sorprese.

Restano però ancora alcune incognite, come sembrano lasciare intendere le parole pronunciate ieri sera dal vicepresidente Pavel Nedved che, alla domanda sulla permanenza del tecnico, si è limitato a rispondere "chi vivrà vedrà". È stato bravo a metterla così, ha dato un altro motivo di spunto finché non parlo col presidente.

Читайте также: Dazi Usa su beni cinesi per 200 miliardi Pechino: "Necessarie contromisure"

"No, abbiamo una rosa di assoluto valore sia in Italia che in Europa". Con l'Atletico avevamo tutto da guadagnare e nulla da perdere, la squadra ha fatto una grande partita.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share