Aumento Iva, Conte ammette: "Evitarlo sarà difficile". Ma poi ritratta

Condividere

Lo ha chiarito successivamente il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a margine della sua visita alla partenza del Giro d'Italia di ciclismo. Per questo, ha aggiunto, "stiamo lavorando a un'operazione profonda di spending review e stiamo pontenziando il nostro sistema di contrasto all'evasione fiscale". Dopo qualche settimana di silenzio si torna a parlare del possibile aumento dell'Iva, smentito più volte, ricomparso frequentemente come un'ombra sul governo, con il ministro dell'Economia Giovanni Tria che è sembrato spesso in difficoltà sulla questione, rilasciando dichiarazioni differenti.

"Stiamo lavorando - ha ribadito il capo del governo - ho detto semplicemente che ci stiamo lavorando ma sul risultato di evitare l'aumento dell'Iva non c'è nessun dubbio". "Al presidente del Consiglio non ha fatto piacere, lo ricollego alla competizione elettorale, che crea evidentemente agitazione sui mercati". "Non sarà un'impresa facile, non sono qui a dire che sarà semplice".

Pamela Prati, la Rai svela il compenso ricevuto a Domenica In
Il programma di Canale 5 aveva un contratto di esclusiva per raccontare il matrimonio ma adesso è crollato tutto. L'avvocato di Pamela Prati ha fatto un esposto alle due manager accusandole di essersi spacciate per lei .

Le previsioni meteo di giovedì 16 maggio
Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 15 e sarà di 16°C, la minima di 11°C a mezzanotte. Augurandovi una fantastica giornata, Controcampus vi invita a rimanere connessi per tutti gli altri aggiornamenti .

Cinque morti, 3 trafitti da frecce di balestra È giallo in Baviera
Sembra la trama di un giallo e il mistero attorno alla morte di tre persone in un albergo bavarese si infittisce sempre di più . L'uomo e la donna più anziana erano sdraiati insieme sul letto, mentre la donna più giovane era distesa sul pavimento.

Gli effetti arrivano, infatti nei primi tre mesi di quest'anno sono state aperte oltre 196mila nuove partite Iva, di cui la metà ha aderito al regime forfettario.

Conte ha parlato anche di Europa. Quindi ha spiegato che adesso inizia una fase due della manovra economica del governo, tesa alla crescita economica del Paese: "Si apre adesso una 'fase 2', che ha come obiettivo prioritario quello di rilanciare la crescita, liberando le migliori energie produttive e innovative del Paese". Il presidente del Consiglio ha quindi attaccato i cosiddetti "europeisti a buon mercato": "Non abbiamo di europeisti fideistici né di derive nazionalistiche ma di offrire un contributo critico all'Europa, costruttivo, un approccio da nuovo umanesimo".

Condividere