Google rompe con Huawei: stop aggiornamenti Android

Share

Ci sono però dei lati negativi elencati da un post di XDA News, i dispositivi Huawei e Honor non potranno più ricevere gli aggiornamenti più recenti dedicati ad Android, incluse le patch di sicurezza. Nello specifico, servizi come Google Play e Play Protect continueranno a funzionare sui dispositivi già commercializzati. Una è open source e l'altra è commerciale. L'azienda ha parlato dell'enorme contributo offerto da Huawei allo sviluppo ed alla crescita di Android in ogni parte del mondo, avendo anche lavorato a stretto contatto con la loro piattaforma open source per l'implementazione dell'ecosistema, a vantaggio sia dell'utenza che dell'industria in generale.

Ma la reazione di Pechino non si è fatta attendere. Questo è stato inaccettabile: sono nati e cresciuti sfruttando gli investimenti di R&D di altre aziende. Huawei sarà fuori da alcuni aggiornamenti del sistema operativo Android. Per capire che cosa potrebbe accadere quindi ci si può solo affidare alle ipotesi e a possibili (ma non certi) scenari. Secondo quanto riportato da Bloomberg, le società hanno già informato i propri dipendenti che le forniture destinate al colosso tecnologico cinese saranno congelate.

E probabile blocco anche per Gmail, YouTube e il Play Store. Non dovrebbe farlo da zero, perché due mesi fa il CEO Richard Yu, in un'intervista al portale tedesco Welt, confermò l'esistenza di un sistema operativo proprietario, da utilizzare nel caso in cui l'azienda fosse stata nell'impossibilità a sfruttare Android.

Giro: Masnada vince la 6/a tappa
Ora gli italiani indossano tre maglie su quattro: rosa a Conti , bianca a Carboni e azzurra del miglior scalatore a Ciccone. Doppia gioia per l'Italia nella sesta tappa del Giro d'Italia 2019, 238 km da Cassino a San Giovanni Rotondo .

Pamela Prati, la Rai svela il compenso ricevuto a Domenica In
Il programma di Canale 5 aveva un contratto di esclusiva per raccontare il matrimonio ma adesso è crollato tutto. L'avvocato di Pamela Prati ha fatto un esposto alle due manager accusandole di essersi spacciate per lei .

Venezuela, arrestato il vice di Guaidò dimensione font +
Da allora, il generale Figuera ha disertato, secondo il vicepresidente americano Mike Pence. Guaido accusa il Servizio bolivariano di intelligence ( Sebin ), per il sequestro.

Vi aggiorneremo nel corso della giornata sugli ulteriori sviluppi della situazione.

Cosa accadrà si chiedono gli esperti del settore. Aggiorneremo l'articolo se dovessero esserci novità a breve.

Il fatto che ora Google e Intel li abbiano bannati, con danni economici per loro ENORMI (i costi dei loro smartphone aumenteranno senza contare tutti gli investimenti fatti con Huawei che andranno svalutati) significa che hanno prove concrete di implementazioni hardware e software "discutibili" sugli apparati Huawei... Google ha sospeso la licenza in seguito alla decisione del dipartimento del Commercio degli Stati Uniti di inserire Huawei nella sua "Entity List", l'elenco delle aziende che non possono acquistare prodotti tecnologici dalle società statunitensi senza una precedente approvazione da parte del governo.

Share