Francia, inizia l’eutanasia di Lambert La madre: "Siete dei mostri"

Share

L'ospedale di Reims ha avviato la procedura per fermare le cure a Vincent Lambert, il ragazzo tetraplegico che da dieci anni si trova in stato vegetativo cronico dopo un incidente stradale subito nel 2008, che gli ha provocato danni cerebrali "irreversibili". In questo video Vincent Lambert dimostra di non voler morire e piange quando i genitori gli comunicano che i medici hanno manifestato l'intenzione di staccare l'alimentazione. L'interruzione delle cure prevede, secondo una fonte medica, l'arresto delle macchine per idratare e nutrire il paziente e una sedazione "controllata, profonda e continua". Una vicenda quindi non dissimile da quella di Eluana Englaro. Nel 2011, i medici avevano escluso qualsiasi possibilità di miglioramento e nel 2014 la sua condizione era stata classificata come vegetativa. E ieri hanno partecipato ad un corteo con circa 200 persone davanti all'ospedale dove è ricoverato il figlio, chiedendo che resti in vita. La stessa famiglia è lacerata.

La moglie di Vincent, Rachel, suo nipote e sei fratelli e sorelle hanno accettato la decisione dei medici, che è stata messa in pratica oggi dopo anni di ricorsi e che potrebbe portare Vincent alla fine del lungo tunnel.

"Lo stanno uccidendo, sono dei mostri". Da una parte i genitori, Viviane (73 anni) e Pierre (90), ferventi cattolici, la sorella e un fratellastro. Il tribunale "ordina allo Stato francese di adottare tutte le misure per far rispettare le misure provvisorie richieste dal Comitato internazionale sui diritti delle persone con disabilità il 3 maggio 2019 volte a mantenere l'alimentazione e l'idratazione" del tetraplegico in stato vegetativo da 11 anni.

Читайте также: Matteo Salvini, lo schiaffo di Elisa Isoardi: "Per chi voto adesso". Impensabile

Il Papa l'anno scorso aveva lanciato due appelli pubblici per Vincent Lambert, accostandolo alla vicenda del piccolo Alfie Evans. La questione è stata trattata da numerose giurisdizioni nazionali e internazionali.

Attiro l'attenzione di nuovo su Vincent Lambert e sul piccolo Alfie Evans, e vorrei ribadire e fortemente confermare che l'unico padrone della vita, dall'inizio alla fine naturale, è Dio!

La redazione del quotidiano sanitario nazionale è formata da Infermieri, Infermieri Pediatrici, Oss e Professionisti della Salute e della Formazione.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share