Noemi respira e mangia da sola, i medici annunciano: "E’ fuori pericolo"

Share

"La prognosi quoad vitam è sciolta", hanno quindi annunciato i medici, chiarendo che "il prossimo bollettino sarà diramato tra 7 giorni".

Continuano a migliorare le condizioni di Noemi, la bimba di 4 anni vittima di un agguato di camorra avvenuto lo scorso 3 maggio a Napoli. Il bollettino medico più atteso, quello che restituisce il sorriso ai genitori della bambina, ma anche ai tanti che hanno pregato per le sue sorti, arriva dall'ospedale Santobono di Napoli a quasi venti giorni dal ricovero. La piccola Noemi, ferita durante la sparatoria di piazza Nazionale a Napoli, "è sveglia, cosciente e si alimenta autonomamente". Altro elemento importante è che "la bambina respira spontaneamente senza necessità di supporto di ossigeno". I parametri vitali sono stabili e il quadro clinico è in miglioramento.

Читайте также: L’Empoli batte il Torino, Genoa terzultimo. A Firenze sarà scontro salvezza

La famiglia ha voluto ringraziare per la solidarietà ricevuta attraverso la voce dei nonni che erano con la piccola quando è stata ferita. La piccola ancora non ha la forza di parlare. "All'inzio pensavo che fossero botti, fuochi d'artificio che si esplodono comunemente, poi ho visto quell'uomoc he sparava all'impazzata puntando la pistola anche contro di noi. Si continuava a sparare, ho protetto la piccola con il mio corpo". Il proiettile mi ha perforato e ha colpito Noemi. "Napoli esulta e i napoletani gioiscono!" commenta il sindaco Luigi de Magistris. "La notizia che tutti aspettavamo" aggiunge il presidente della Camera Roberto Fico. Noemi è fuori pericolo e la nonna ha deciso di raccontare quel pomeriggio, quando stava uscendo dal bar in piazza con la nipote si è trovata nel mezzo di una sparatoria. "Il bene ha vinto sul male, un forte segnale per la nostra amata Città!".

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share