Tatuaggi a rischio cancro, il Ministero ritira dal mercato due nuovi colori

Share

E' allerta sui tatuaggi dopo che il Ministero della Salute ha ritirato dal mercato alcuni pigmenti che venivano importati in Italia dagli Stati Uniti per rischio chimico cancerogeno. Il Ministero lo ha comunicato sul suo sito, vietandone la vendita e obbligandone il ritiro immediato.

Dopo i provvedimenti dei mesi scorsi il Ministero della Salute ha bloccato il 27 maggio altri due pigmenti, rosso e rosa, provenienti dagli Usa. "Soltanto nel 2018 sono stati eseguiti, da parte del Comando Carabinieri per la tutela della salute - Nas, più di 100 campionamenti presso i tatuatori". Nello specifico si tratta del "Rose Satin" della Eternal Ink, flacone da 30 ml con lotto scadenza 27/07/2020 e del "Perma Blend - Queens Red", marca Permablend Pigments, lotto PBQH181812. Altre sostanze non conformi trovate all'interno dei pigmenti sono gli idrocarburi policiclici aromatici.

Potrebbe interessarti anche: "Tatuaggi: particelle di inchiostro viaggiano nel sangue fino ai linfonodi".

Caduta Libera: Nicolò Scalfi registra un nuovo record
Se il concorrente riesce a dare tutte e dieci le risposte esatte, vince il montepremi che ha accumulato durante la puntata. Nicolò, in onda dal 24 ottobre 2018 , detiene anche il record del numero di presenze nel quiz, ben 53.

Elezioni europee, l’affluenza in Italia al 55%
Per votare bisogna recarsi al seggio muniti di tessera elettorale e di un documento d'identità valido. I cittadini sono chiamati ad eleggere i 76 deputati del Parlamento europeo spettanti all'Italia.

Partite del prossimo turno del calendario di Serie A 2018/2019
A Inter ed Empoli , per centrare i loro rispettivi obiettivi, basta fare lo stesso risultato di Milan e Genoa . Occhi puntati anche sull'Inter che giocherà in casa contro l'Empoli alle ore 20 :30.

I pigmenti per tatuaggi sottoposti a ritiro in questi giorni vanno ad aggiungersi a quelli oggetto di allerta durante il mese di marzo 2019. La motivazione è chiara: contengono sostanze vietate dalla legislazione europea poiché cancerogene. A rischio anisidina anche i colori "Dubai Gold" (anisidina 18 mg/kg e toluidinain 8 mg/kg); "Blue Iris" (livelli oltre i limiti di cromo e nichel); "Ining Red Light" (anisidina 70 mg/kg); "Banana Cream" (anisidina 87 mg/kg); "Lining Green" (112 mg/kg).

Entrambi i colori per tatuaggi qui esaminati, per quanto prodotti negli Stati Uniti, sono comunque utilizzati in Italia perché distribuiti da aziende nostrane. I risultati avevano evidenziato, infatti, la presenza di sostanze chimiche pericolose e potenzialmente cancerogene.

Share