Uccisa dall'asciugacapelli la giovane Liliya Novikova star russa del poker online

Share

Il 12 giugno, la giocatrice e streamer di poker Liliya Novikova è stata ritrovata priva di vita nel bagno della sua abitazione di Mosca, in Russia: 26 anni, con un passato nel Team Pro di PokerStars, il suo corpo è stato ritrovato da una vicina di casa.

È stata probabilmente folgorata da una scossa elettrica mentre ricaricava il suo telefono cellulare. "Liliya è morta, non c'è più" si legge su Facebook. "Durante i primi controlli sul corpo della vittima, sono stati registrati segni di trauma da shock elettrico", ha spiegato il portavoce del comitato investigativo russo, ma sarà l'autopsia a fornire gli ultimi e determinanti particolari. Novikova spiccava dunque in un mondo tradizionalmente dominato dagli uomini: era brava e bellissima, oltre che molto conosciuta sui social. Secondo altre fonti, ci sarebbe anche un'ipotesi di morte per trauma cranico in seguito a una caduta in bagno.

Fiorentina, viola negli USA per l'ICC: prendono il posto della Roma
Precisamente la prima partita del preliminare europeo sarà il 25 luglio, mentre l'ultima in ICC era prevista per il 24 luglio. Molti giocatori rientreranno quindi a Trigoria a fine giugno, al fine preparare al meglio l'inizio della competizione europea.

Mercato Roma. Se Massara fosse rimasto in giallorosso avrebbe portato Kouame
Anche grazie al suo contributo è arrivata l'esplosione di Piatek , che a suon di gol si è meritato la chiamata del Milan . Retroscena Massara , il primo calciatore da prendere sarebbe stato Kouamè .

Roland Garros, Federer-Nadal: la sfida infinita vale più della finale
Complimenti comunque a Federer che, dopo tre anni di assenza, è tornato a Parigi arrivando fino in semifinale . Alcuni vincenti di rovescio sono da applausi.

La morte è arrivata a pochi giorni dal compimento del 27esimo anno, per cui la giovane stava preparando una grande festa.

Share