Uccisa dall'asciugacapelli la giovane Liliya Novikova star russa del poker online

Share

Il 12 giugno, la giocatrice e streamer di poker Liliya Novikova è stata ritrovata priva di vita nel bagno della sua abitazione di Mosca, in Russia: 26 anni, con un passato nel Team Pro di PokerStars, il suo corpo è stato ritrovato da una vicina di casa.

È stata probabilmente folgorata da una scossa elettrica mentre ricaricava il suo telefono cellulare. "Liliya è morta, non c'è più" si legge su Facebook. "Durante i primi controlli sul corpo della vittima, sono stati registrati segni di trauma da shock elettrico", ha spiegato il portavoce del comitato investigativo russo, ma sarà l'autopsia a fornire gli ultimi e determinanti particolari. Novikova spiccava dunque in un mondo tradizionalmente dominato dagli uomini: era brava e bellissima, oltre che molto conosciuta sui social. Secondo altre fonti, ci sarebbe anche un'ipotesi di morte per trauma cranico in seguito a una caduta in bagno.

Читайте также: Fiorentina, viola negli USA per l'ICC: prendono il posto della Roma

La morte è arrivata a pochi giorni dal compimento del 27esimo anno, per cui la giovane stava preparando una grande festa.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Share