Fca, a Mirafiori 80mila 500 elettriche

Share

Eravamo già a conoscenza della volontà di Fiat di affiancare la produzione di auto elettriche a quella tradizionale, ma adesso si è trasformata in realtà. "Lo stabilimento negli anni si è trasformato di pari passo con la città, ne ha condiviso i successi come i momenti difficili ma ha sempre trovato il modo di riemergere", sottolinea Gorlier.

Nei suoi ottanta anni di vita, Mirafiori ha prodotto oltre 28 milioni 700.000 vetture. È il più grande complesso di FCA nel mondo.

Le celebrazioni di oggi hanno scritto un nuovo capitolo della storia di Mirafiori. La piattaforma in costruzione è specifica per le vetture elettriche e vedrà proprio la prima applicazione con la 500 BEV.

"Inizio la chemio": annuncio choc moglie Nainggolan
Claudia Lai , la moglie di Radja Nainggolan , confessa il brutto momento che vive, in piena disperazione, sul suo profilo social . Attraverso un messaggio pubblicato su Twitter l'Inter ha mostrato la propria vicinanza a Claudia Lai Nainggolan .

Salvini-Spadafora: "Se ogni giorno il M5S si alza e la spara..."
La politica non dovrebbe mai arrivare a questo livello", dice la ministra per gli Affari regionali e le Autonomie, Erika Stefani . Alle misure per le donne disabili vittime di violenza.

Fonseca: 'Con la Roma qualcosa vinceremo'
Portare la fascia di capitano è di fondamentale importanza, e spero che questo sentimento ci possa aiutare a far vincere. Ci sono due tipi di scenari: o Gianluca ( Petrachi , ndr) mi propone un calciatore e io lo analizzo, o il contrario.

Grazie ad una serie di accordi siglati con Enel X ed Engie, saranno installati circa 900 punti di ricarica presso i propri siti produttivi e nei parcheggi dei dipendenti, oltre a 1.100 colonnine presso le proprie concessionarie per un investimento di circa 33 milioni di euro. A Torino stiamo sviluppando un nuovo centro di eccellenza sull'elettrico che ha già raggiunto 260 persone. Tra numerosi robot dell'azienda Comau, facente parte del gruppo FCA, si è tenuta questa manifestazione organizzata proprio nel giorno simbolico del compleanno: a spegnere le candeline virtuali ci hanno pensato gli stessi robot che lavoreranno indefessamente per montare il modello elettrico a partire dal secondo trimestre del 2020.

"Il piano è confermato", ha detto Gorlier ai giornalisti che gli chiedevano se l'investimento di Fca nella tecnologia dei veicoli elettrici sarà mantenuto dopo il fallimento il mese scorso del progetto di fusione con Renault, un pioniere delle auto elettriche. Un vantaggio per il cliente e un risparmio nella produzione di energia. Entro fine anno saranno realizzati gli esemplari di preserie della 500 BEV, che dovrebbe essere presentata ufficialmente al pubblico in occasione del Salone dell'auto di Ginevra, in calendario dal 5 al 20 marzo 2020. A Cento, invece, poco più di un mese fa è iniziata la produzione della nuova generazione dei motori V6, tutti destinati all'esportazione per essere montati sui RAM venduti in Nord America. La 500 BEV rappresenta quindi solo il primo dei tanti investimenti.

Share