Formula 1: pole di Bottas a Silverstone

Share

Valtteri Bottas rovina la festa a Lewis Hamilton che dopo quattro pole position di fila a Silverstone, si vede battere dal compagno di team per 6 millesimi. Vicinissimo Leclerc a 79 millesimi, con Vettel che è finito sesto a sette decimi. Al suo fianco scatterà Max Verstappen con la Red Bull, a 183 millesimi dalla pole. La Mercedes, però, in questa prima frazione ha utilizzato la gomma soft, invece Leclerc gomma media. Escluse le due Williams di Russell e Kubica, la SportPesa Racing Point F1 di Lance Stroll, la Toro Rosso di Kvyat e la Haas di Magnussen.

Stranger Things 3: il momento musicale di Dustin stava per essere tagliato
L'amore germoglia e complica le dinamiche di gruppo, quindi [i nostri eroi] devono trovare il modo di crescere senza dividersi. Insomma, un calderone composto da elementi semplici ma messi bene insieme, che piace proprio in virtù della sua genuinità.

Il Senato ha approvato il ddl sul taglio dei parlamentari
Ricordiamo che in seconda lettura il testo può essere solo approvato o respinto senza possibilità di modifiche. A seguito della modifica muterebbe, quindi, il numero medio di abitanti per ciascun parlamentare eletto.

Ridatemi il mio cane pagher qualsiasi cifra
Voglio sapere cosa è successo, perchè hanno perso il mio cane , perchè hanno preso le borse al piano di sopra. Lucky Luccy, dispone anche di un profilo instagram personale seguito da oltre 5mila follower.

Nella seconda parte della qualifica Charles Leclerc è il leader davanti ai due piloti della Mercedes. "Ho faticato un pochino ma sono contento del primo tempo". Meno di un decimo lo separa dalle Mercedes, ma le simulazioni sul passo gara non sono state troppo incoraggianti per la SF90 e il rischio è che Leclerc domani si trovi a battagliare con Verstappen (quarto in griglia) più che con le Frecce d'Argento. "Ma in definitiva nessuno ha messo assieme un giro perfetto, oggi, quindi alla fine è stato sufficiente", ammette Bottas dopo le qualifiche, facendo capire come la riasfaltatura del tracciato abbia reso la pista di Silverstone un po' più difficile da interpretare nella guida al limite. Il pilota tedesco della Ferrari prende sei decimi dal compagno di squadra, nonostante sia riuscito a migliorare le sue prestazioni tra Q2 e Q3. Settima e ottava le Renault di Nico Hulkenberg e Daniel Ricciardo.

Share