Juve: è il giorno di De Ligt, nonostante il Barça

Share

Ormai non ci sono più dubbi, l'accordo è stato trovato e De Ligt sarà un nuovo difensore di Maurizio Sarri.

"Matthijs de Ligt non ha viaggiato con la squadra alla volta dell'Austria a causa di un possibile trasferimento". Una clausola di rescissione avrebbe fatto comodo, ma non fu inserita dall'agente nel contratto del suo assistito al momento in cui quest'ultimo lasciò la Juventus per trasferirsi all'Old Trafford. Il difensore firmerà contratto quinquennale da 12 milioni di euro a stagione, bonus compresi, e clausola rescissoria da 150 milioni inclusi.

Il presidente voleva raggiungere De Ligt in Olanda per portarlo a Barcellona, Raiola però ha chiesto di pareggiare l'offerta della Juventus.

Torna il maltempo sulla Liguria: allerta per temporali
La temperatura massima registrata sarà di 27°C, la minima di 18°C, lo zero termico si attesterà a 3650m. In serata aumento dell'instabilità con alta probabilità di temporali forti e organizzati in tarda sera.

Giro Rosa: show Van der Breggen, Van Vleuten ipoteca corsa
Infine, l'ultimo atto, la San Vito al Tagliamento - Udine di domenica, che assegnerà la maglia rosa. Marturano, invece, è rispettivamente 103ª e 21ª.

Figurine, la Panini in vendita? Offerta da un gruppo americano
In quell'occasione, era stato affidato un incarico alla banca d'affari Nomura, anche se poi non si era arrivati a nulla. Alla gara avevano partecipato soprattutto private equity che, invece, non sarebbero della partita di questi mesi.

Le tempistiche anticipate dall'Olanda sono state pienamente rispettate.

Dopo infinite trattative con i "Lancieri", il ds juventino Fabio Paratici ha chiuso l'affare De Ligt per 70 milioni di euro più 5 di bonus. La Juventus è pronta dunque a fare un grande salto di qualità, dimostrando di poter puntare su calciatori che nel futuro potrebbero permettere di allungare un dominio lungo ormai quasi un decennio.

Share