Open Arms con 151 migranti, vaga nel Mediterraneo, 'situazione insostenibile'

Share

"Vivono un inferno, violentati e torturati e, a differenza di quello che dicono i politici, i governi e qualche giornale, la maggiora parte dei migranti sono cristiani".

"Hanno un animo fortissimo - ha sottolineato l'attore-, sono riuscite a sopravvivere e ad arrivare sulla barca, hanno una profonda sensibilità d'animo". Anch'io vengo da un Paese dove la situazione politica è bizzarra.

Sia Richard Gere che le altre persone che hanno organizzato la conferenza hanno dichiarato che porteranno il caso Open Arms all'attenzione dei pm di Roma e Agrigento, annunciando l'apertura di un fronte giudiziario.

Hanno tutti toccato il mio cuore.

"Deve essere interrotta questa situazione di stallo della Open Arms, adesso". Tra loro, l'ultimo ad aver reso noto il suo pensiero è l'attore Antonio Banderas che ha definito un orrore la situazione creatasi e il fatto che non ci sia un porto per far scendere i migranti che ormai sono a bordo da troppo tempo. Resistiamo, abbiamo 160 motivi per farlo.

Circo Massimo - Pd, Calenda: "Il partito è finito"
Sono stati giorni convulsi e caldi. "Faccio un appello a tutti". "Il Pd non è un autobus su cui salire quando capita. Insomma, con le proposte arrivate oggi si ampliano le possibilità alternative alle elezioni anticipate.

Psg, non solo Dybala: anche Donnarumma se parte Neymar
In rosa c'è il solo Areola e allora l'ex direttore generale rossonero Leonardo non ha perso le speranze di prendere Donnarumma . Il che, oltre che alla ricerca di un suo sostituto, significherebbe anche un'altra cosa: l'assalto a Gianluigi Donnarumma .

Sportitalia - Kessie, il Milan accetta l’offerta del Wolverhampton
Nuova idea per Frank Kessie: il centrocampista è finito nel mirino del Wolverhampton . Si tratta di un'operazione da 25 milioni di euro più 3 di bonus .

"In giro ci sono tanti politici ignoranti, che usano vicende drammatiche come queste per farne argomenti da campagna elettorale". "Ma se parliamo dei trafficanti che guadagnano milioni di euro, loro sono a terra in un posto sicuro, non in mare, non rischiano la vita come queste 121 persone che stiamo cercando di aiutare". Richard Gere? Davvero ne ha bisogno?

Evacuazione medica in corso dalla Open Arms che si trova in acque internazionali, a circa 30 miglia da Lampedusa. Già sostenitore della Open Arms, che ha conosciuto grazie alla giovane moglie spagnola, Gere ( in vacanza in questi giorni in Italia) ha chiamato Camps e dopo un semplice "How can I help?", ha deciso di prendere il primo aereo e raggiungere Lampedusa.

Le autorità italiane e maltesi, si legge ancora, "sono state informate per conoscenza e non risultano comunicazioni alle autorità competenti per il soccorso tunisine o norvegesi".

Nessuna violazione dunque ma solo la volontà di portare i 160 migranti in un porto sicuro. Si tratta del quarto intervento negli ultimi giorni e ora a bordo ci sono 356 persone, a fronte di una capienza di 200 persone.

La prima immagine che vogliamo segnalare è quella di copertina: arriva da Twitter, si vede Richard Gere chiedere curioso ad un migrante dai grossi bicipiti: "Ma tu de panca piana quanto arzi?". Malta avrebbe poi chiesto a Open Arms di intervenire.

Share