Russia, incidente durante test missile

Share

Tante cose non tornano: i feriti, come riportato da Baza, sarebbero stati portati d'urgenza al centro biofisico nazionale di Burnazyan a causa di sintomi da esposizione alle radiazioni.

Rosatom ha spiegato che molte persone erano state scaraventate in mare a seguito della deflagrazione: "Il propellente del missile ha preso fuoco e successivamente è esploso, provocando un'onda d'urto che ha gettato in mare diversi nostri specialisti: le ricerche sono continuate fino a quando non si è esaurita la speranza di trovare i sopravvissuti". A Severodvinsk e Arkhangelsk, i due centri abitati più grandi, nelle farmacie va a ruba lo iodio, usato per combattere gli effetti delle radiazioni. Un video mostra le autoambulanze attraversare Mosca con i portelloni sigillati da teli di plastica. "Malgrado quello che assicurano le autorità, deve esserci stata una qualche fuga radioattiva e vogliono che la gente non sia esposta ma anche che non possa avvicinarsi con contatori geiger per misurare".

Argentina, Macri perde le primarie
Pertanto, questo risultato mette i bastoni tra le ruote alle aspirazioni di Macri di raggiungere la rielezione . Il cambio peso contro dollaro in diminuzione del 26% rispetto alla scorsa settimana, essendo fermo a quota 56 .

Calciomercato Inter: Icardi alla Roma, arriva l’indizio social
Magari per mezzo di un'.intermediazione particolare: quella di Juan Jesus , suo ex compagno a Milano e attualmente alla Roma . Difficilmente, però, resterà così fuori rosa: "da capire se inizierà ad aprire alle offerte del Napoli ".

Incidente sul Grand Combin: muoiono un alpinista e una guida
Purtroppo, però, le condizioni meteo avverse hanno costretto l'aereo Air Glacier a rientrare in sede. Una scarica di sassi ha travolto a quota 3.500 metri una cordata di alpinisti diretti in vetta.

La scarsità d'informazioni disponibili non aiuta a calmare gli animi. L'esplosione ha ucciso cinque impiegati della Rosatom e due funzionari del ministero della Difesa, e ferito tre impiegati della Rosatom e tre funzionari del ministero. I media russi hanno ipotizzato che l'arma sottoposta a test fosse l'SSC-X-9 Skyfall, un missile da crociera a propulsione nucleare che il presidente Vladimir Putin ha presentato al mondo durante il suo discorso alla nazione l'anno scorso. Ma a questa credono in pochi, per primi alcune fonti a Severodvinsk, per cui l'alterazione dell'intensità c'è stata, anche se non sono in grado di quantificarla. Si trova a circa 30 km a ovest della città di Severodvinsk, che ospita un'importante base della Flotta del Nord dove vengono costruiti la maggior parte dei sommergibili nucleari russi.

A tal proposito Greenpeace Russia ha chiesto all'autorità per i consumatori, il Rospotrebnadzor, di indagare sulle cause del disastro e di verificare se sussista una minaccia per la salute umana dovuta alle radiazioni, denunciando un picco di radioattività superiore di 20 volte rispetto agli standard, registrazione effettuata giovedì dal ministero delle Emergenze russo. Sempre Il Giornale riporta che le autorità russe avrebbero interdetto l'accesso in una zona sulla costa, una baia che si affaccia sul Mar Bianco, per un mese.

Share