Crollo Ponte Morandi, Genova un anno dopo ricorda le vittime

Share

Cercheremo ogni giorno di onorare la memoria di chi quel giorno ha perso le persone che amava: "ogni giorno, in ogni nostro gesto, cercheremo di portare la vita". "Preso atto della richiesta di non partecipare alla funzione proveniente da alcuni familiari delle vittime, che ci è stata resa nota dalla Presidenza del Consiglio, abbiamo ritenuto di seguire la funzione religiosa dalla Direzione di Tronco di Genova affinché questo importante momento di raccoglimento e ricordo non venisse perturbato da qualsiasi forma di polemica".

Un luogo simbolico che unisce il ricordo della tragedia e la speranza per il futuro.

Alle 11:36 anche il personale di Regione Liguria, insieme a tutta la città di Genova, osserverà un minuto di silenzio, mentre il sito internet, la pagina facebook e il profilo twitter ufficiali dell'Ente saranno listati a lutto per tutta la giornata. Sarà il cardinale Angelo Bagnasco ad officiare la messa che, però, non dovrebbe essere aperta a tutti.

Lignano Sabbiadoro, spruzzato spray urticante al concerto di Salmo
Inevitabile pensare alle modalità che la banda dello spray che aveva causato la strage di Corinaldo utilizzava. Solo la prontezza del rapper e delle forze dell'ordine hanno evitato violenze.

Russia, incidente durante test missile
A Severodvinsk e Arkhangelsk , i due centri abitati più grandi, nelle farmacie va a ruba lo iodio , usato per combattere gli effetti delle radiazioni.

Tragedia negli Usa, incendio in un asilo: muoiono 5 bambini
La donna è stata trasportata in ospedale con gravi ustioni, anche una persona del vicinato è rimasta ferita. Un uomo ha tentato di entrare al primo piano ma è dovuto uscire dall'edificio per via del fumo.

Sono previsti gli interventi del sindaco Marco Bucci, del governatore ligure Toti, dei familiari delle vittime, del premier Conte e non è escluso quello di Mattarella.

Per far partecipare i cittadini alla commemorazione, visto che non era possibile aprire il capannone, il Comune ha piazzato due maxischermi nella zona nord e sud della vicina via 30 Giugno ed ha potenziato il servizio di trasporto pubblico per raggiungere la zona. "Chiediamo giustizia, come dovrebbero chiedere tutti gli italiani, perché cose del genere non avvengano mai più e le nostre vittime non siano morte invano", dice Egle Possetti, la presidente del comitato. Il ponte che attraversa il torrente Polcevera cede all'improvviso.

Share