Serie A, cresce la spesa per gli ingaggi: tutte le cifre

Share

CR7 è senza dubbio uno dei più forti calciatori di tutti i tempi.

Guardando nello specifico il monte ingaggi della Roma è Edin Dzeko a percepire lo stipendio (nel computo della Gazzetta gli stipendi sono considerati al lordo, ndr), con 5 milioni di euro, segue Pastore (4,5), Pau Lopez (3) come Spinazzola, Veretout, Mkhitaryan, Kalinic, Florenzi, Perotti e Kolarov.

Un contratto di sponsorizzazione del valore di 162 milioni di euro in 10 anni. Tale contratto avrà durata fino al 2026. "Non commentiamo i contratti degli atleti". A rivelarlo sono gli ultimi documenti di Football Leaks pubblicati dalla rivista tedesca Der Spiegel.

Chi è Paola De Micheli, nuovo Ministro delle Infrastrutture
Vive e lavora a Piacenza e diventa manager nel settore agroalimentare per il "Consorzio Cooperativo Conserve Italia". Nell'aprile 2019 il neo-segretario del Pd, Nicola Zingaretti , l'ha nominata vicesegretaria del Partito democratico.

Lorenzo Fioramonti, il ministro dell'Istruzione che vuole tassare le merendine dei bambini
Altro è se le regioni vogliono invogliare gli insegnanti con affitti facilitati, buoni pasto o altri benefit aggiuntivi . Nel marzo 2018 è stato eletto deputato con il Movimento 5 Stelle.

Temptation Island Vip: presentate ufficialmente le prime due coppie. Il video
Di seguito, andiamo a scoprire le coppie che oggi sono state finalmente svelate e che metteranno a dura prova il loro amore. Federica invece ha 22 anni, è napoletana come il suo fidanzato ma non appartiene al mondo dello spettacolo.

Questo è l'accordo siglato nel settembre 2016 a Dublino tra Polaris Sports Limited, che detiene i diritti di marketing di Cristiano Ronaldo, e l'americana Nike.

Il campionato di Serie A è fermo per lasciare spazio alle Nazionali, le prime due giornate del massimo torneo italiano hanno regalato importanti indicazioni, sono tre le squadre a punteggio pieno, stiamo parlando di Juventus, Inter e Torino.

L'attaccante centrale è Gonzalo Higuain, che apre gli spazi a sé stesso ma soprattutto a Cristiano Ronaldo - a 2 reti da Robbie Keane, miglior marcatore di sempre delle qualificazioni europee a quota 23 - libero da marcature partendo da una posizione defilata.

Share