Fdi e Lega in piazza contro il governo. Le immagini dall'alto

Share

Inizia dalla citazione di una battiuta di Nanni Moretti nel film Ecce Bombo l'intervista di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, a Libero Quotidiano. "Presidente, volgare non è dire che vi siete imbullonati alle poltrone, volgare è imbullonarsi alle poltrone", "questo è uno dei peggiori, se non il peggiore, governo di politicanti, attaccati alle poltrone, asserragliati dentro il palazzo, terrorizzati dal giudizio del popolo". "Una occasione realmente trasversale che ha visto una adesione massiccia". E Salvini che ha dismesso i panni dell'imperatore per un selfie con Giorgia Meloni che fino all'altro ieri fingeva di ignorare è una fotografia del passato che oggi torna vivida come quelle reunion dei gruppi che ormai non ascolta più nessuno e sanno solo un po' di nostalgia. "Siamo tornati in piazza, come non avveniva da anni, con la forza che merita la città eterna". Per il leader leghista, "in piazza c'è un pezzo di Italia che penso sia maggioranza nel Paese che chiede di votare". "Ci sono due punti del programma di governo dedicati alla sicurezza, a partire da maggiore tutela alle forze di polizia e vigili del fuoco".

Il fronte sovranista si fa sentire nelle vie di Roma e in Aula con proteste scandite e promesse di pronta rivincita: "Presto si voterà, non potete scappare sempre, e sarete travolti da un'Italia libera e sovrana", dice la Meloni, mentre Salvini rivendica "l'onore e la dignità, il bello di girare per l'Italia a testa alta".

L'attesa comunque è tanta, perché sicuramente i numeri del voto di fiducia in questo momento ci sono, ma c'è anche molta delusione.

Napoli, Mertens: "Juve? Fa male perdere in quel modo. Futuro? In azzurro"
Dries Mertens ha rilasciato un'intervista al quotidiano Corriere dello Sport . Ma anche l'MLS, dunque gli Stati Uniti, è una possibilità.

Terribile incidente in Formula 3, Peroni decolla alla Parabolica
Il pilota, dopo un paio di minuti di paura, ha lasciato la macchina sulle sua gambe, probabilmente salvato dall'halo dell'auto. Tornando alla cronaca della corsa, il vincitore è stato Robert Schwartzman , davanti a Marcus Armstrong e Jehan Daruvala .

Juventus, Sarri furioso con Paratici: il motivo dello scontro
Già in un'intervista aveva spiegato che 28 calciatori erano troppi e non gli avrebbero consentito una rotazione serena. Maurizio Sarri , circa un mese fa, lanciò l'allarme, invitando la società a dare un'accelerata al mercato in uscita.

Ma sì, che si chiudano pure nei palazzi questi signori rossi che non sanno arrossire almeno un po' di vergogna.

Matteo Salvini infiamma piazza Montecitorio. Una scelta politica, vissuta come manovra di Palazzo, dagli elettori del Centrodestra, pronti alle urne dopo che Salvini ha rovesciato il tavolo.

"Non intendiamo affatto smantellare le misure di protezione sociale e welfare - ha aggiunto - ma anzi nei ventinove punti del programma le misure di welfare a favore dei redditi più svantaggiati e dei disabili sono al centro della nostra azione". L'ex ministro dell'Interno ha compiuto il gesto, costestato anche dal premier Conte, al termine della manifestazione in piazza Montecitorio organizzato da Fratelli d'Italia.

Share