Inter, Mazzola non si fida di Conte: "Sembra ancora juventino. Manca Icardi"

Share

"Quando parla mi sembra parli ancora con gli juventini invece che con i nostri".

Per parlare di Inter a TMW Radio, durante la trasmissione del pomeriggio Maracanà, è intervenuta una bandiera come Sandro Mazzola. Si, perché si nasce juventini come si nasce interisti, è difficile cambiare. Per Mazzola, l'allenatore salentino non riesce proprio a mettere da parte la sua juventinità: "Sì, non c'è niente da fare, è una cosa che ha dentro proprio". Si tratta in assoluto della partita più vista di sempre su Sky: il big match di San Siro di domenica sera ha superato il precedente record di Italia-Germania di Euro 2016 (3.161.794 spettatori medi e 12,7% di share). Come avete fatto ad indovinare? Alla Juve bastava alzare le mani e guardare l'arbitro per avere un rigore qui.

Inter Juventus, Marotta: "Vogliamo riportare i nerazzurri dove meritano"
C'è voglia di rivalsa? Siamo contenti che ci sia una cornice di pubblico così importante e mi auguro che possiamo fare bene. Di Marzio chiede: Segnali da Spalletti per una risoluzione?

Conte e la bordata alla Juve: "Agnelli ha dato spazio all’ignoranza"
Siete voi giornalisti che date spazio a situazioni becere, nessun insegnamento, aizzate ancora di più l'odio e la violenza. Mi sarebbe piaciuto che questi stupidi ed ignoranti non avessero alcuno spazio. "Non sono tifosi, quelli sono ignoranti".

Tottenham, brutto infortunio al braccio per Lloris: rischia un lungo stop
Al posto del francese è entrata la sua riserva, Paulo Gazzaniga . L'estremo difensore degli Spurs è caduto male dopo una parata. Protagonista in negativo ancora lui, Lloris.

Lunedì 7 ottobre l'inviato Valerio Staffelli ha raggiunto il tecnico leccese per la consegna del "premio", raccogliendo così l'opinione del mister: "Abbiamo perso, loro si sono dimostrati una squadra molto forte".

Share