Papa: ideologi purezza Chiesa adorano dogmi non Dio

Share

"Appartengo alla Chiesa universale, buoni, cattivi, tutti, o a una ideologia selettiva? - ha chiesto il pontefice -". Voi, che venite da alcuni popoli che sono stati perseguitati dalle dittature, voi capite bene cosa significa dare la caccia alla gente e catturarla. Dava la caccia ai cristiani, anzi, dice Luca, "spirava minacce e stargi contro i discepoli del Signore".

Il Saulo che perseguita i cristiani è rabbioso. "Così faceva Saulo", ha aggiunto il Papa. Papa Francesco mette in guardia dagli "ideologi" che per perseguire la "purità della Chiesa" anziché "andare incontro agli altri sono contro gli altri" e anziché adorare Dio adorano le "formulazioni dogmatiche". Lo ha sottolineato Papa Francesco all'udienza generale di mercoledì mattina 9 ottobre in piazza San Pietro. Adoro Dio o adoro le formulazioni dogmatiche? Un ideologo: in Saulo la religione si era trasformata in ideologia. "Vado incontro agli altri oppure sono contro gli altri?": a questi interrogativi è chiamato a rispondere ogni cristiano alla luce dell'esperienza di conversione di san Paolo.

"Come vivo la mia vita di fede? La fede in Dio che professo mi rende amichevole oppure ostile verso chi è diverso da me?" domanda il papa all'uditorio. Di fronte a questo atteggiamento, "il Risorto prende l'iniziativa e si manifesta a Saulo sulla via di Damasco, evento che viene narrato per ben tre volte nel Libro degli Atti".

Juventus, Bonucci svela: "Anche io vittima del bullismo"
Ma: "Non mi sono fatto mettere i piedi in testa e ho avuto la freddezza e il coraggio di scappare, raggiungendo i miei amici.

Milan, esonerato Giampaolo: arriva Pioli. E i tifosi rossoneri contestano la scelta
Da Genova non ho sentito nessuno. "Martedì torno in Italia e vi saprò dire di più". E spesso, hanno segnato il destino di un tecnico.

Juventus Primavera, i convocati per la sfida con l’Inter: un’assenza importante
INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; D'Ambrosio , Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; Lukaku , Lautaro Martinez. Nessun particolare problema di formazione per Conte , che di fatto scegliere l'Inter migliore, con l'assetto del 3-5-2.

Colpire un membro della Chiesa è colpire Cristo Quando il Signore risorto si manifesta a Saulo, "per toccargli il cuore", gli chiede conto delle sue azioni: 'Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?' Qui il Risorto manifesta il suo essere una cosa sola con quanti credono in Lui: colpire un membro della Chiesa è colpire Cristo stesso! Recita infatti il Catechismo della Chiesa Cattolica: "Tutto, quindi, nell'umanità di Cristo deve essere attribuito alla sua Persona divina come al suo soggetto proprio, non soltanto i miracoli ma anche le sofferenze e così pure la morte: "Il Signore nostro Gesù Cristo, crocifisso nella sua carne, è vero Dio, Signore della gloria e uno della Santa Trinità". Una volta in piedi, però, Saulo non vede più nulla, è diventato cieco, e da uomo forte, autorevole e indipendente diventa debole, bisognoso e dipendente dagli altri, perché non vede.

La stessa ostilità che aveva Saulo, prima che il Signore lo convertisse toccandogli il cuore. Anania impone le mani su questo nuovo fratello, la vista ritorna e Saulo riceve l " illuminazione', altro nome per designare il Battesimo. "La condizione rabbiosa" e "conflittuale di Saulo invita ciascuno a interrogarsi: come vivo la mia vita di fede?".

Share