Todt: "Schumacher lotta ogni giorno per migliorare condizione"

Share

Jean Todt parla di Schumacher: "Non c'è nessuna notizia, salvo il fatto che Michael sta lottando per migliorare ogni giorno la situazione". L'ex capo della Ferrari parla di tutto, ma principalmente delle condizioni di salute del sette volte campione del mondo dopo quel maledetto incidente sugli sci, a Meribel, nel 2013. "Dobbiamo aiutarli, rispettando al massimo i loro desideri - le parole di Todt -".

Il presidente della Fia è anche tornato a parlare di quella fuga di notizie partite dalle dichiarazioni di un'infermiera di Parigi sul ricovero di Michael Schumacher in una clinica specializzata: "Ho letto cose incredibili sul suo ricovero e come al solito quelli che sanno non parlano, e quelli che non sanno parlano. Io faccio parte di quelli che fanno". Infine ha criticato chi all'interno dell'ospedale ha tradito il segreto medico in cambio di denaro, la presunta infermiera che ha parlato di uno stato di coscienza del campione tedesco, attribuendo a questa persona una mancanza di etica professionale: "onestamente toglie tutta la fiducia, per me è indegno e spero che troveremo la fonte".

Le speranze restano: "È ovvio che tutti intorno dobbiamo aiutarlo e augurarci che ci saranno, diciamo, dei miglioramenti continui".

Inter, una vecchia gloria stronca Conte
L'arbitro li ha favoriti? Guardate come stanno rendendo i vari Sensi, Barella e Candreva all'Inter . Le ultime news Inter si focalizzano sulle dichiarazioni di Sandro Mazzola .

Istat: da revisione conti leggera crescita Pil in primi due trimestri 2019
Blangiardo ha concentrato la sua attenzione su alcuni aspetti, a partire dalle stime che riguardano l'economia sommersa . Lo sostiene il presidente dell'Istat ascoltato durante le audizioni per il Nadef .

‘Temptation Island Vip 2’, i dati auditel della quarta puntata!
Anche per la coppia Gabriele e Silvia le cose non vanno meglio, Gabriele vedrà il video di Silvia che bacia ilsingle Valerio . I cuori che disegna sulla spiaggia ed il viso corrugato dal dolore, sono chiari segnali che è ancora innamorato di Serena .

'Vedo dei gran premi in tv con lui, spero che un giorno potremo andare insieme a un Gran Premio. Le ultime due edizioni del GP nipponico non hanno fatto eccezione, con un Sebastian Vettel in Rosso che in entrambi i casi è di fatto uscito definitivamente dalla lotta per il titolo per un problema tecnico (2017) e per un errore commesso nel tentativo di passare Verstappen (2018). "Siamo in contatto tutti i giorni e oggi, da Parigi, partirò per Ginevra per andare a fargli visita". Considerato una leggenda di questo sport, il Kaiser di Kerpen è stato anche compagno di squadra del figlio di Keke che, nei tre anni di difficile convivenza all'interno del box Mercedes, il più delle volte ha saputo battere l'ex pilota di Benetton e Ferrari. Non è che sia ingiusto volergli bene e voler sapere di lui, ma tocca alla famiglia decidere quello che vuole o non vuole dire: cerca di proteggerlo, e difendere la propria vita privata come Michael ha sempre voluto.

Lo conosco da quando è bimbo, lo adoro, è intelligente, molto bene educato, ha un profilo basso. è il risultato del gran lavoro dei suoi genitori che hanno voluto sempre tenerlo fuori dalla visibilità.

Share