Il bimbo dell'ex grigiorosso Bacis cade dal terzo piano e muore

Condividere

Terribile tragedia per Michele Bacis, ex calciatore di Fiorentina e Genoa: è morto precipitando dal balcone di casa, ad Arezzo. La tragedia ieri sera verso le 22. Inutile il disperato viaggio in ospedale. Le condizioni del piccolo sono apparse subito gravissime: è stato trasportato immediatamente dai sanitari del 118 al pronto soccorso dell'ospedale San Donato, dove è morto poco dopo, prima che arrivasse l'elisoccorso regionale per il trasferimento all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Non è chiaro cosa ci facesse e perché si è sporto dalla finestra, sulla vicenda sta indagando la polizia. Il piccolo, stando a quanto riportato dalla stampa locale e dalla redazione de La Stampa, sarebbe caduto dal terzo piano di una palazzina sita nel centro storico, in vicolo della Dea, tra via Cesalpino e via Montetini.

Classe 1979, cresciuto nelle giovanili dell'Atalanta, il difensore nativo di Bergamo, inizia la sua carriera da professionista con la maglia della Triestina, per poi vestire anche quelle della Fiorentina in Serie B (stagione 2003-2004) e del Genoa in Serie C (2005-2006).

Fase 2, cosa riapre da lunedì al 15 giugno
Per quanto riguarda l'app Immuni, il premier non ha dato una data, ma ha assicurato che dovrebbe arrivare "nei prossimi giorni". Con questa manovra gettiamo un ponte per contenere l'impatto della crisi , non è ancora il momento di riprendere fiato.

Coronavirus, ricoverati a Pavia due bambini con sindrome di Kawasaki
La metà dei bambini (5/10) inoltre presentava segni di sindrome da shock tossico, mai rilevata nei casi precedenti. Tuttavia riportano che tale associazione va confermata in studi più ampi.

Uomini e donne anticipazioni oggi: Sirus è sparito?
Nella puntata di oggi, giovedì 14 maggio , di Uomini e donne, torna in studio Cuore di poeta, corteggiatore di Gemma Gargani . La conduttrice Maria De Filippi , infatti, avrebbe notato degli sguardi languidi e sospetti tra Sirius e Valentina .

L'ex calciatore Michele Bacis nelle scorse settimana aveva perso uno zio bergamasco a causa del Covid-19.

Condividere