Dries Mertens, il belga rinnova con il Napoli e saluta l'Inter

Condividere

L'incontro prima del lockdown, l'Inter e il rilancio del Napoli - Già prima del lockdown, era il primo marzo, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis aveva già incontrato l'attaccante e la volontà era quella di prolungare la propria avventura ai piedi del Vesuvio. Il folletto belga è in scadenza contrattuale a fine giugno 2020 e fa gola a molte tra cui l'Inter. Il club nerazzurro spera infatti di portare a Milano il connazionale di Romelu Lukaku che potrebbe andare a sostituire alla perfezione il partente Alexis Sanchez.

Stando a quanto rivelato da 'Sky Sport' in serata, sarebbe arrivata la fumata bianca per il rinnovo di Mertens.

Pjanic al Barcellona: la verità
Non esistono ancora accordi, però, e le indiscrezioni rischiano di fuorviare: una cortina di fumo attorno a un'ipotesi di lavoro reale.

Ferrari e Sainz: la scommessa di Binotto, figlia dei nuovi tempi
Nel 2018 lo spagnolo passa alla Renault , dove resta un solo anno, e poi alla McLaren . Ma non abbiamo ancora finito, non vedo l'ora di tornare in pista.

Regolarizzazioni, 6 mesi di permesso per 500 mila migranti
In questo caso si è messo un limite alla platea che, comunque, per la Lamorgese dovrebbe ammontare a circa 180 mila persone.

L'ultima proposta del Napoli per Mertens, rivelatasi vincente, è stata formulata sulla base di un ingaggio da 4 milioni di euro a stagione, più 500mila euro di bonus legati a particolari obiettivi individuali e di squadra (come la qualificazione alla Champions). Manca solo l'ufficialità. Secondo 'Tuttosport' ora l'Inter potrebbe virare con decisione su Cavani, in scadenza col PSG.

Condividere