Twilight, l'attore Gregory Tyree Boyce e la compagna trovati morti in casa

Condividere

Un mese davvero nefasto per il mondo del cinema. Il cugino, allora, si è recato all'appartamento di Las Vegas e lo ha trovato privo di vita: "Il cugino di Greg si è svegliato ed ha notato che l'auto dell'attore era ancora sotto casa".

L'allarme è stato dato da una cugina dell'uomo che, sapendo che Boyce doveva andare a Los Angeles, si è insospettita quando ha visto la sua auto davanti all'abitazione, parcheggiata.

Lo scorso 13 maggio Gregory Tyree Boyce è stato trovato senza vita nella sua casa di di Las Vegas insieme alla compagna, Natalie Adepoju.

Cosa è accaduto a Gregory Tyree Boyce?

Addio a Ezio Bosso, il pianista che toccava il cuore della gente
Ezio faceva volare l'anima tra le stelle quando dirigeva, quando suonava, quando sorrideva con quel sorriso luminoso. Ezio Bosso , morto a 48 anni nella sua casa di Bologna , a causa della malattia che lo affliggeva da qualche anno.

Bollettino, contagi di nuovo in rialzo
Tra gli attualmente positivi , 808 sono in cura presso le terapie intensive , con una decrescita di 47 pazienti rispetto a ieri. Ad oggi sono stati eseguiti in Valle d'Aosta 11.413 tamponi , 1.804 dei quali hanno avuto esito positivo e 9.131 negativo.

Ci si potrà spostare da una regione all'altra solo dal 3 giugno
Inoltre dovrà essere previsto un rapporto tra personale educativo e minori 1:5 per bambini 0-6 anni e 1:10 per minori 6-14 anni. Dal 3 giugno sarà infatti possibile tornare a spostarsi su tutto il territorio nazionale senza limitazioni .

Nella serie cinematografica interpretava il ruolo di Tyler Crowley, uno degli amici del liceo che Bella (Kristen Stewart) conosce appena si trasferisce a Forks, Washington.

Sono stati rivelati pochi dettagli riguardanti i due decessi, ma il portavoce del dipartimento della polizia metropolitana Larry Hadfield ha riferito al giornale che Boyce (30 anni) e Natalie Adepoju sono stati trovati mercoledì pomeriggio in una casa di 3300 Casey Drive, dove gli agenti si sono recati per rispondere ad una chiamata di "segnalazione di cadavere" alle 14:48. La causa del doppio decesso resta però ancora incerta. Nel corso degli anni, come tutti gli altri, ho fatto degli errori lungo la strada, ma oggi è uno di quei giorni in cui rifletto solo su quelli grandi. "Che momento di essere vivi.". "Facciamo in modo che il resto sia migliore!".

L'unico altro suo credito di recitazione da allora è Apocalypse, il cortometraggio del regista Trevor Jackson, uscito nel 2018.

Non sono chiare le circostanze del decesso.

Condividere