Positivi i primi risultati dei test del vaccino anti-Covid

Condividere

Moderna, società bio-tech USA, ha annunciato i risultati positivi dei primi test sulla somministrazione del vaccino anti Covid-19 ai volontari.

Gli studiosi hanno identificato una sezione della sequenza genetica del coronavirus promettente per indurre una reazione immunitaria nell'organismo che la riceve, senza che però si sviluppino i sintomi della malattia (che in alcuni casi possono essere gravi e letali). I dati sugli animali e sull'uomo diffusi finora dalla società non sono ancora stati pubblicati. Le persone che si sono sottoposte alla sperimentazione hanno sviluppato anticorpi in modo del tutto simile ai pazienti di Covid-19 che sono guariti.

Oltretutto il potenziale vaccino, oltre a dare i primi risultati positivi, sembra essere anche ben tollerato in quanto, fino ad ora, non sono stati riscontrati particolari effetti negati.

Studio in laboratorio – Pohto Credit Euronews
Studio in laboratorio – Pohto Credit Euronews

A breve partirà la Fase 2 di sperimentazioni e l'augurio dei virologi guidati da Anthony Fauci è quello di iniziare nel mese di Luglio la Fase 3. Che ha poi aggiunto: "Eccitante è stato il fatto di trovare anticorpi in quantità sufficienti" per prevenire la malattia nei volontari. Ora, mentre sono già in corso diversi trial sull'uomo, un nuovo studio condotto dai ricercatori del Beth Israel Deaconess Medical Center (Bidmc) e pubblicato su 'Science' svela che sei candidati vaccini a Dna hanno indotto risposte anticorpali neutralizzanti e protetto i macachi rhesus contro Sars-CoV-2. Non e' dato sapere se per i 37 al di fuori dal gruppo degli 8 manchino semplicemente ancora i risultati dei test o se invece non siano stati proprio sviluppati i giusti anticorpi. Il finanziamento della BARDA, ha supportato la pianificazione di questi studi e supporterà anche i programmi di sviluppo clinico in fase avanzata, nonchè il potenziamento della produzione di mRNA-1273 sia presso le strutture dell'azienda sia quella del suo collaboratore strategico, Lonza Ltd. A confermarlo è stato il ministro della Sanità, Matt Hancock.

Il team ha accelerato le ricerche nelle ultime settimane in vista del crescente numero di morti e contagi. In caso di esito positivo delle fasi di test, il governo britannico ha già prenotato 30 milioni di dosi finanziando il lavoro con circa 70 milioni di euro. "Rispetto alle critiche rivolte all'esecutivo sui ritardi nei test e sulla penuria di equipaggiamenti sanitari agli ospedali".

Attore di Twilight trovato morto in casa insieme alla fidanzata
Spesso l'attore andava a Los Angeles per far visita alla figlia Alaya, 10 anni , frutto di una precedente relazione, e per motivi personali.

Cina, Xi Jinping: "Abbiamo agito con trasparenza e rapidità"
Wu, in conferenza stampa, ha riferito che Taiwan aveva anche concordato che la questione della partecipazione sarebbe stata rimandata a fine anno in modo che i lavori della sessione attuale potessero concentrarsi sul coronavirus .

Coronavirus, Trump: "Accesso a vaccino anche se Cina lo sviluppa prima"
Il decreto firmato dal presidente Trump impedisce, tra le altre cose, a Huawei di installare le app di Google sui suoi smartphone. Un risvolto forse un po' inquietante, ma anche molto interessante, specialmente per i detrattori del discusso presidente.

Condividere