Decreto rilancio (finalmente) in Gazzetta Ufficiale. Al via gli incentivi

Condividere

Il testo finale ha subito diverse limature dall'approvazione in Consiglio dei ministri lo scorso 13 maggio: l'ultima versione, definitiva, sale da 250 a 266 articoli. A darne l'annuncio è il Ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri: "Stasera il decreto Rilancio andrà in Gazzetta ufficiale". Il dl prevede dalla garanzia dello Stato per la passività delle banche italiane fino a un valore nominale di 19 miliardi alla proroga della cassa integrazione e del blocco dei licenziamenti.

Coronavirus, Emilia R.: 77 casi in più, 25 persone decedute
Uno di essi è ricoverato non in terapia intensiva , gli altri sono in isolamento domiciliare. Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, che sono 763 (-98).

Ilaria D'Amico: "Scudetto? Gente pensa sia della Juve, ma Lazio è meravigliosa"
La D'Amico è stata una compagna perfetta e si è addirittura impegnata ad allenarsi con il portiere bianconero. Ora veniamo da quattro settimane in casa insieme e ci siamo conosciuti a pieno.

E dal 15 giugno c'è la novità: teatri e cinema, è apertura
Abbiamo inoltre potenziato le nostre strutture ospedaliere: abbiamo nuovi posti in terapia intensiva e subintensiva. Le mascherine andranno indossate nei luoghi chiusi e nei luoghi aperti, se affollati.

Le risorse investite in quella che il governo l'ha definita come due manovre ammontano a più di 55 miliardi di euro. Il testo prevede anche il rinnovo del congedo parentale e del bonus baby sitter, dal bonus mobilità a quello per le vacanze. Per nuove misure, come i contributi a fondo perduto riservati alle aziende ci sarà da attendere giugno, così come per la terza mensilità dell'indennizzo Covid-19 erogato dall'INPS (che in alcuni casi arriva a mille euro), per il quale si potrà fare domanda dal prossimo mese. Il pacchetto contiene una raffica di norme destinate a dare qualche ristoro a famiglie e imprese sconvolte dall'emergenza Coronavirus.

Condividere