Fase 2, nuova ordinanza di De Luca: riaprono gli stabilimenti balneari

Condividere

Autorizzata anche la nautica da diporto, anche con passeggeri non conviventi, ma ospitando a bordo non più del 25% dei passeggeri previsti dal libretto di navigazione.

– In ogni caso, larea delle spiagge libere comunali sarà presidiata da addetti alla vigilanza. Un drone della della protezione civile sorvolerà le coste tutti i giorni, mentre, circa 100 volontari controlleranno i varchi dalle 8 alle 21 per assicurare che le persone siano ben informate sulle distanze da rispettare.

Distanze di sicurezza, steward e pulizia: sono i pilastri delle linee guida cui gli stabilimenti balneari romagnoli si sono adeguati per poter riaprire ai clienti già da questo fine settimana. E ancora, pagamento online e/o con carta di credito contactless obbligatori per evitare code e per minimizzare il rischio di contatto.

Sono vietati balli di gruppo, degustazioni a buffet e qualsiasi altra attività che provocherebbe assembramenti.

Spara alla compagna e poi si suicida: morto l’attore Hagen Mills
Mills aveva avuto già molti problemi con la legge e vantava un lungo elenco di precedenti per droga ed episodi di violenza. La madre di lei e la bambina non sono invece fortunatamente rimaste coinvolte nella sparatoria .

Attore di Twilight trovato morto in casa insieme alla fidanzata
Spesso l'attore andava a Los Angeles per far visita alla figlia Alaya, 10 anni , frutto di una precedente relazione, e per motivi personali.

Dries Mertens, il belga rinnova con il Napoli e saluta l'Inter
Stando a quanto rivelato da 'Sky Sport' in serata, sarebbe arrivata la fumata bianca per il rinnovo di Mertens . Il folletto belga è in scadenza contrattuale a fine giugno 2020 e fa gola a molte tra cui l'Inter .

Per quanto riguarda le spiagge libere, le misure anti Coronavirus prevedono ugualmente di fissare la capacità massima delle spiagge, di mappare il perimetro di ogni allestimento.

Tanta gente in spiaggia questa mattina a Rimini, ma hanno trovato gli stabilimenti balneari ancora chiusi, perché indietro coi lavori. Saranno vietate tutte le attività sportive di contatto come il calcetto o il biliardino.

A decorrere da lunedì 25 maggio è consentito l'esercizio degli Zoo regionali (Zoo di Napoli e Zoo delle Maitine nel Beneventano), a condizione del rispetto dei Protocolli, da trasmettersi da parte degli esercenti interessati ai Comuni e ai Dipartimenti di prevenzione delle Asl. L'ingresso in spiaggia sarà consentito dalle sei del mattino sino alla mezzanotte. E' uno dei punti inseriti nell'ordinanza regionale per l'apertura dei lidi balneari in Puglia discussa oggi dalla task force regionali e i sindacati dei gestori degli stabilimenti. Gli sbarchi saranno altresì permessi, sempre limitatamente alla mobilità infraregionale.

Per leggere l'ordinanza, cliccare qui.

Condividere