Inter, dopo Sensi risentimento muscolare anche per Brozovic: Conte perde i pezzi

Condividere

La Lazio di Simone Inzaghi, spinta dal sogno scudetto, alla ripresa delle ostilità dovrà invece vedersela contro Atalanta e Fiorentina, due brutte gatte da pelare ma hanno dalla loro il capocannoniere del campionato Ciro Immobile, mai come quest'anno decisivo e autore finora di 27 reti. "Davanti bisogna segnare più gol possibili".

Il Toro sa di non potersi permettere di giocare un finale di stagione con il freno a mano tirato, sia perché Conte non glielo permetterebbe sia perchè questo atteggiamento sarebbe del tutto controproducente per lui.

Morto Joel Schumacher: addio al regista di Un giorno di ordinaria follia
Fu lui, infatti, negli anni Novanta a sostituire Tim Burton nella direzione dei film ispirati al personaggio di Batman . La sua lunga carriera era iniziata negli anni Ottanta del secolo scorso.

Il Real soffre, ma batte il Valencia
Real Madrid (4-3-3): Courtois; Militao, Sergio Ramos , Varane, Mendy; Valverde, Kroos , Casemiro; Isco , Benzema , Hazard . Mai in partita , invece, la Real Sociedad , che ha inquadrato la porta avversaria per una sola volta durante la partita .

‘George rischia l’amputazione del dito’: Kate Middleton nella bufera
Con lui, i suoi tre figli George, Charlotte e Louis su un'altalena e la moglie Kate Middleton a scattare l'immagine. Negli ultimi anni, il Principe si è impegnato nei settori della salute, dell'ambiente e della beneficenza.

L'Inter è già a lavoro per trovare l'erede di Lautaro Martinez. Tra le tante voci c'è quella che accosta con forza Lautaro Martinez al Barcellona e sul tema si è espresso anche l'ex Inter Ronaldo. " Con un ulteriore crollo delle prestazioni da qui ad agosto, le sue quotazioni potrebbero anche calare e con esse la voglia del Barça di tesserarlo".

L'unica certezza che si ha al momento è che entrambi i centrocampisti, non saranno disponibili per la partita di domani sera contro la Sampdoria. Solo così, trasformandosi da "problema" in trascinatore potrà legittimamente aspirare, casomai in futuro, a proporsi per scenari diversi dall'Inter.

Condividere