Contributi a fondo perduto in favore delle società e associazioni sportive dilettantistiche

Condividere

Abbiamo assistito a tante promesse, dichiarazioni e provvedimenti deludenti da parte del Governo- spiega il segretario - oggi dobbiamo dire che l'unico intervento che va nella direzione giusta per tentare di salvare l'economia è l'erogazione del contributo a fondo perduto previsto dall'articolo 25 del decreto rilancio.

La prima finestra è dalle ore 12 del 15 giugno alle ore 20 del 21 giugno 2020. Comprese le associazioni sportive, per le quali valgono gli stessi requisiti delle altre imprese. Ci domandiamo a questo punto se l'esiguità del numero delle domande presentate in rapporto al totale delle imprese presenti nel nostro territorio sia esclusivamente dovuta ad una scelta imprenditoriale di non voler ulteriormente indebitare la propria azienda con il rischio di non poter contare su una ripartenza certa o invece le cause debbano essere ricercate in contesti esterni alle normali dinamiche aziendali. Poi ribadito dalla circolare n. 15 E dello scorso 13 giugno.

Il contributo a fondo perduto per Partite IVA e imprese colpite dall'emergenza Coronavirus prevede due requisiti fondamentali, entrambi relativi al fatturato, che non può essere superiore a 5 milioni di euro nel periodo d'imposta precedente a quello in corso al 19 maggio 2020, e che nel mese di aprile 2020 deve essersi ridotto almeno di un terzo rispetto allo stesso mese 2019.

Inter, dopo Sensi risentimento muscolare anche per Brozovic: Conte perde i pezzi
L'unica certezza che si ha al momento è che entrambi i centrocampisti, non saranno disponibili per la partita di domani sera contro la Sampdoria .

Pokémon Spada e Scudo: Zeraora nei Raid Dynamax
Il DLC " L'isola solitaria dell'armatura " è infatti la prima vera e propria espansione dei giochi con livelli nuovi da affrontare.

Bollettino Coronavirus, 1089 guariti nelle ultime 24 ore. 66 i decessi
Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 179.455, con un incremento di 929 persone rispetto a ieri. Diversi ancora i casi di persone guarite: 180.544 in tutto con l'incremento odierno relativo a 1.089 casi.

Contributi a fondo perduto non possono accedere le società che hanno accumulato perdite.

Alcune fattispecie hanno un impatto solo per quelle imprese, che per caratteristiche dimensionali, non possono essere considerate piccole o medie, ma altre colpiscono le società di qualsiasi dimensione, avendo come unica esimente il caso della PMI in fase di start-up costituita da meno di tre anni. L'indennizzo è pari a una percentuale delle perdite registrate ad aprile, diversa a seconda del fatturato complessivo delle imprese.

Condividere