NBA, Nikola Jokic positivo al Coronavirus

Condividere

Nikola Jokic, stella serba dei Denver Nugget, sarebbe risultato positivo al test per il coronavirus e al momento si troverebbe in quarantena nel suo paese natale. Il giocatore dei Denver Nuggets, era stato esaminato proprio negli scorsi giorni in Serbia, poco prima della sua partenza per gli Stati Uniti. I Nuggets sono fiduciosi che il suo rientro possa avvenire questa settimana.

Il calcetto non riparte, Cts blocca sport di contatto
Si può o no giocare a calcetto dal 25 giugno e quando la riapertura dei campi? " Manca solo l'assenso del ministro Speranza: appena lo darà si potrà ricominciare" aveva precisato.

Zanardi, notte tranquilla. Il medico sulle sue condizioni: "Siamo fiduciosi"
Risveglio? Pensiamo più nei prossimi giorni che nelle prossime ore. "Tutto dipenderà dalla stabilità delle condizioni cliniche". Siamo piuttosto soddisfatti anche se naturalmente questo non ci consente di escludere possibili evoluzioni o complicanze.

Forte scossa di terremoto a Città del Messico
Secondo la Reuters, che ha ascoltato alcuni testimoni, non ci sarebbero danni gravi a persone o cose. Una di quelle scosse che non si dimenticano facilmente, anzi.

Come riporta La Gazzetta dello Sport, Nole e Nikola erano seduti vicini. Per i Nuggets, terzi nella Western Conference dietro ai Lakers e ai Clippers, si tratta del secondo positivo al Covid dopo il coach Michael Malone.

Condividere