Cesare Cremonini e la donna delle pulizie moldava che chiama Emilia

Condividere

Queste le sue affermazioni incriminate. Ed assieme a Cesare Cremonini, anche il conduttore Alessandro Cattelan ha ricevuto critiche altrettanto aspre per non essersi dissociato.

Ho pensato alla mia donna delle pulizie, che si chiama Emilia. Anzi, no, non è vero, lei non si chiama Emilia perché è moldava, ma io la pago e quindi ho preteso di chiamarla così. "Io voglio chiamare mia figlia Emilia", ha detto ridendo Cremonini. Com'era prevedibile, i social sono esplosi a queste dichiarazioni, partorendo una vera e propria shitstorm ai danni di Cremonini, che crediamo non si placherà per un po'. C'avrà un nome 'sta donna!

Il web, attentissimo a tutto quello che accade in tv, non ha potuto tacere il disappunto nei confronti di Cremonini.

Cornelius devastante, il Parma passeggia col Genoa
Il Genoa non riesce a organizzarsi e manca del ritmo giusto per rendersi pericoloso dalle parti di Sepe . I padroni di casa accorciano le distanze con il rigore realizzato da Iago Falque (60').

Belen e Stefano: cosa c’è dietro la rottura?
Nessuna domanda su Belen Rodriguez o niente interviste: sarebbe questa la regola che Stefano De Martino avrebbe imposto ai giornalisti.

‘George rischia l’amputazione del dito’: Kate Middleton nella bufera
Con lui, i suoi tre figli George, Charlotte e Louis su un'altalena e la moglie Kate Middleton a scattare l'immagine. Negli ultimi anni, il Principe si è impegnato nei settori della salute, dell'ambiente e della beneficenza.

La frase dell'artista non è passata inosservata, e su Twitter la marea di commenti contro il cantante ha reso la clip dell'intervista virale, tanto da spedire l'hashtag #Cremonini primo fra i trend.

Ira degli utenti: "Ma che dici?"

Sono pagate e quindi si può far cambiare il loro nome. È successo alle 21 circa di ieri in via Canaletta ad Argelato quando i carabinieri della Stazione di Pieve di Cento sono intervenuti per un incidente stradale in cui è rimasto coinvolto un quarantottenne italiano che era alla guida di una Lancia Y. Troppi"; "Quindi Cesare Cremonini pensa sia un suo diritto annullare completamente l'identità di una persona soltanto perché la paga e quella persona fa le pulizie a casa sua? "Ma quanto è bello questo classismo sui colli bolognesi".

Condividere