Juventus, lo scudetto non basta: "Sarri si dimetta, nessuno se ne accorgerà"

Condividere

La Juventus ha archiviato anche questo campionato con la vittoria dello scudetto, il nono consecutivo, ma questa stagione del tutto anomala è stata più combattuta del solito, con ben 3 squadre a dare filo da torcere ai bianconeri. Tutto rimandato alla prossima stagione dunque, quando, c'è da giurarci, le avversarie ci riproveranno, magari rinforzandosi per tentare il colpaccio. "La Juventus è campione nonostante Sarri".

Stato di emergenza, Salvini minaccia il governo di non farli uscire dall'Aula
"Sono oltre mille le persone nell'hotspot di Lampedusa , e oggi ci sono stati sette sbarchi". Gli sbarchi quest'anno sono triplicati rispetto all'anno scorso e in più ci arrivano infetti.

Calciomercato Milan, futuro Maldini: parla Gazidis
Ha poi aggiunto il direttore sportivo Paolo Maldini: "Stefano è diventato il nostro allenatore in un momento molto difficile. Dopo le indiscrezioni dalla Germania ecco la presa di posizione ufficiale del Milan .

Isolati 'super anticorpi', svolta per cure
Si è giunti a questa conclusione effettuando i test sugli animali, ma i dati definitivi potranno arrivare dalla sperimentazione sull'uomo.

Se gli ascolti generali di Sky e Dazn si sono dimezzati non è perché sul nostro yacht la parabola funziona male. Ora i bianconeri possono pensare alla Champions. Il suo ingaggio, senza senso per la storia e per il presente della Juventus, si è dimostrato un errore. Alla fine Madama ha trionfato ancora e anche lo stesso Sarri può festeggiare il suo personale traguardo.

Condividere