Lazio: Immobile pronto a conquistare la Scarpa d'Oro

Condividere

Archiviato il sogno scudetto, i biancocelesti promettono battaglia a Inter e Atalanta per conquistare lo scettro virtuale di vice-campioni d'Italia.

Con il campionato che ha già emesso la maggior parte dei verdetti, la Serie A torna in campo e cerca ancora gli ultimi lampi. E per concludere ieri sera, dopo il vantaggio del Verona con Amrabat su calcio di rigore, la tripletta di Immobile, e i gol di Milinkovic e Correa, hanno portato il risultato sul 5-1.

31 gol segnati, una stagione strepitosa e caccia al record di reti di Gonzalo Higuain.

Morte Carlotta Martellini, la verità in un video postato su Instagram
Mykonos , tragica morte della giovane Carlotta Martellini: l'intera comunità umbra si stringe attorno alla famiglia della ragazza. L'impatto per lei è stato senza scampo, come riferiscono diversi siti locali, è stata sbalzata via dall'abitacolo.

Formula 1 ad Imola, il GP dell'Emilia Romagna il 1° novembre
Ritorna così nel circus dopo quattordici anni il circuito del Santerno, dove sono state scritte pagine memorabili di questo sport. Stiamo cercando prendere in mano un'opportunità per il prossimo anno, ma penso che sia tutto da discutere dopo la gara.

Stato di emergenza, Salvini minaccia il governo di non farli uscire dall'Aula
"Sono oltre mille le persone nell'hotspot di Lampedusa , e oggi ci sono stati sette sbarchi". Gli sbarchi quest'anno sono triplicati rispetto all'anno scorso e in più ci arrivano infetti.

Ciro non risparmia neanche Joronen, portiere dell'ormai retrocesso Brescia, segnando in trasferta nel match del 5 gennaio, e Musso, portiere dell'Udinese, che non riesce a parare il tiro di Immobile nella sfida Lazio-Udinese dell'1 dicembre 2019.

Insomma, una mano lava l'altra in casa biancoceleste. Tra 50 anni ci si ricorderà di Immobile, ed è un peccato che una stagione del genere non sarà accompagnata dal ricordo di quello che per la Lazio poteva essere e non sarà. La Lazio ha perso queste gare per un unico e solo motivo: perché le mancavano i giocatori. "Sarà un match da affrontare con la giusta motivazione e l'attenzione adeguata". Il giocatore spagnolo svincolatosi dal Manchester City sembra il profilo identificato dal ds Igli Tare per il salto di qualità in chiave Champions.

Condividere