Fiorentina-Bologna, Chiesa: "Futuro? Non ci sono problemi, parleremo con la società"

Condividere

Il Derby dell' Appennino grazie a un secondo tempo di sostanza porta alla Fiorentina quei 3 punti che rendono la classifica meno amara.

Terracciano (84' Brancolini); Milenkovic, Pezzella, Caceres; Venuti (67' Lirola), Pulgar, Castrovilli, Dalbert (84' Dalbert); Chiesa, Cutrone (67' Kouamé), Ghezzal (54' Duncan).

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski, Mbaye, Danilo (88′ Bonini), Corbo, Denswil, Dominguez (64′ Schouten), Medel (64′ Svanberg), Orsolini, Soriano (64′ Baldursson), Sansone, Barrow. Tra i nomi più caldi nella prossima sessione c'è senza dubbio quello di Federico Chiesa, oggi mattatore di Fiorentina-Bologna con una tripletta. Equilibrio fino all'intervallo con un altro guizzo di Dominguez, servito da Barrow ma impreciso al tiro.

Coronavirus: positivo un giocatore del Siviglia
Una volta venuto a sapere della positività , il club ha effettuato due nuovi controlli PCR individuali sul resto dello staff . La persona colpita è asintomatica , in buona salute ed è isolata a casa.

Calciomercato Inter, Marotta: "Per Messi servono fattori straordinari"
TONALI - "Con Cellino ottimo rapporto, ma non ci siamo mai fermati a parlare di Tonali. Quest'anno è atipico, legato al Covid, e c'è una certa elasticità valutativa.

Conte a InterTV: "Tante critiche distruttive, molto strano. Eriksen deve essere determinante"
Ormai per i nerazzurri il primo posto è sfumato, con la Juventus che si prepara già a festeggiare il nono scudetto consecutivo. Il piazzamento non conta tantissimo, il secondo è il primo dei perdenti, ma c'è chi si accontenta anche di questo.

Ad inizio ripresa, al 48', Federico Chiesa sblocca la partita: Dalbert mette al centro, il 25 viola controlla e tira, trovando la deviazione di Medel che spiazza il portiere.

Con questa vittoria Beppe Iachini vede aumentare le sue chance di conferma sulla panchina viola. Arriva però il tris al 74' con Milenkovic bravo a controllare e scaricare alle spalle di Skorupski dagli sviluppi di palla inattiva. Ad un minuto dal novantesimo è ancora Federico Chiesa ad arrotondare il risultato con un grande tiro a giro che fissa il risultato sul 4-0.

Condividere