Hellas Verona, Juric: "Kumbulla pronto per una big, ma vorrei rimanesse"

Condividere

Il presente con il Verona e il passato con il Genoa che s'incrociano nei prossimi 90' di campionato per Ivan Juric. E' brutto e fastidioso per la gente onesta. "All'estero e negli altri sport, nemmeno pensano che possa accadere".

"Domenica vogliamo vincere contro il Genoa perché c'è in palio l'ottavo posto in classifica, sarebbe fantastico - afferma -. Il mio calcio parte da Gasperini come stile di gioco: andare a prendersi la partita, attaccare, creare superiorità numerica, divertirsi e non speculare".

Juve, comunicato della Lega Serie A: "Domani la premiazione dei Campioni d'Italia"
Sarà possibile vedere la premiazione della Juventus , vincitrice dello Scudetto , in diretta tv e streaming in chiaro sulla Rai, oltre che su Sky che su DAZN .

Milan, Pioli su Ibrahimovic: "Ci ha dato soluzioni che non avevamo"
Il rendimento da gennaio in poi è stato da grande squadra: "Abbiamo cambiato modo di stare in campo". "Ora dobbiamo fare bene anche negli ultimi due".

COVID-19: Andrea Bocelli dalla parte dei negazionisti? Ecco cosa ha dichiarato
Successivamente, Bocelli ha confessato di aver violato il lockdown, invitando tutti a rifiutarsi di seguire questa regola . Resta il fatto che per le ragioni esposte, alcune uscite di Andrea Bocelli stiano facendo storcere il naso.

GENOA PER JURIC. "Il Genoa per me ha significato tanto...tanto da fregarmi". I miei dubbi erano legati all'investimento futuro. L'allenatore dell'Hellas Verona ha parlato del futuro del centrale albanese classe 2000 nel corso di una intervista rilasciata alla 'Gazzetta dello Sport': "È pronto per una big, anche se mi piacerebbe che rimanesse un altro anno. È una persona seria".

Condividere