Notte agitata per Marcelo Brozovic: necessario l’intervento dei Carabinieri

Condividere

Ancora guai per Marcelo Brozovic. Solo a quel punto, a quanto pare, Brozovic si sarebbe calmato. Ma stavolta non per le sue doti di regista dell'Inter, per i suoi passaggi illuminanti o per il suo rendimento in campo. L'uomo presentava una ferita leggera alla gamba. Dopo la patente sospesa per essere passato con il rosso al semaforo a bordo della sua Rolls Royce, ieri notte ha dato in escandescenze in un pronto soccorso pretendendo che un suo amico, ferito lievemente a una gamba, venisse visitato prima di altre persone più gravi di lui. Anche all'arrivo dei militari dell'Arma, però, il calciatore 28enne, forse con i riflessi leggermente offuscati dall'alcol, avrebbe continuato a inveire e a mostrare atteggiamenti ostili, fino a quando i carabinieri lo hanno avvertito che, se non si fosse calmato, avrebbe rischiato di avere problemi con la giustizia. Gli stessi carabinieri riportano che la ferita sarebbe stata motivata da un bicchiere che gli sarebbe caduto addosso in casa.

Altro episodio fuori le righe per Marcelo Brozovic.

Coronavirus: 170 braccianti positivi in grande azienda agricola, 500 in quarantena
La Germania e i focolai nei luoghi di lavoro - La Germania si è già trovata ad affrontare recentemente focolai in luoghi di lavoro.

Migranti, SOS nella notte e le 'pressioni' di Alarm Phone
Autorità maltesi e italiane sono informate ma non rispondono", scrive l'organizzazione. Questo dopo gli ultimi sbarchi e l'appello del sindaco Totò Martello.

Parma-Atalanta, Gasperini: "Secondo posto? Padroni del nostro destino"
Un punto separa le tre squadre e, con l'ultima giornata piena di big match ( Napoli - Lazio ed Atalanta - Inter ), può succedere di tutto.

L'agenzia di stampa ANSA descrive il giocatore su di giri, "sempre per il tenore alcolico" scrive l'agenzia. In seguito il calciatore si è scusato con tutti i presenti, inclusi i medici di turno.

Condividere