Formula 1, ufficiale: Sebastian Vettel in Aston Martin nel 2021

Condividere

"E' iniziata bene, cominciare così forte è stata una sorpresa un po' per tutti".

Si susseguono le iniziative per omaggiare i 1000 GP in Formula 1 della Ferrari, importante traguardo che sarà tagliato nel Gran Premio della Toscana, nona prova del Mondiale 2020, che si disputerà nel circuito del Mugello, di proprietà del Cavallino, in questo week end. "Non rimpiangerò questi sei anni in Ferrari, e ringrazierò sempre le persone che mi hanno aiutato". Si siederà però in un abitacolo non più giallo nero come ora, ma blu.

I miei sponsor, che hanno creduto nel mio progetto, il mio staff e soprattutto Dio, che mi ha benedetto con la fortuna di vivere questa incredibile avventura chiamata F1. Sono lieto di condividere finalmente questa entusiasmante notizia sul mio futuro.

Ilary Blasi, nuova sfida in tv: la rivelazione di Maurizio Costanzo
A fare da cornice a tutto questo, anche il loro gatto Paola che , giustamente, si divertiva a "giocare" col povero roditore. Giornata movimentata nell'abitazione del capitano della Roma e di Ilary Blasi per un topo che è entrato nella villa.

Foggia, addio al "re del grano" Pasquale Casillo: fu presidente della squadra
Ora purtroppo bisogna farlo al passato perché oggi si è spento all'ospedale di Lucera , in provincia di Foggia , a 71 anni . A Foggia si era trasferito da tempo e diventò noto proprio per la squadra dei miracoli di Zeman .

Nainggolan, una squadra turca sul campione belga
Sul tavolo di Marotta e Suning dovrebbe arrivare la proposta di un prestito oneroso a 1 milione di euro . Tra i primi nomi in uscita, per Radja Nainggolan spunta l'ipotesi turca.

Ma per Aston Martin quella dello stipendio del tedesco non sarà l'unica uscita sotto la voce piloti, poiché dovrà risarcire anche Sergio Perez per il suo licenziamento.

Ma non una qualsiasi Aston Martin, acquistabile negli showroon del marchio Inglese, bensì l'Aston Martin da Formula Uno che, a partire proprio dalla prossima stagione farà il suo debutto nel Circus Iridato, subentrando al team Racing Point. "Sono estremamente orgoglioso di dire che diventerò un pilota Aston Martin nel 2021". E qualora il tedesco dovesse essere battuto da Stroll, pilota che deve ancora guadagnarsi l'approvazione dei fan della categoria, le conseguenze sarebbero devastanti. Improbabile, perché la velocità pura di Vettel è innegabile nel momento in cui ritrova se stesso, ma pur sempre concreto. "Mi sono unito alla Ferrari non solo per esserne parte, ma anche per vincere campionati". Un po' come per Alonso che il prossimo anno tornerà in Formula 1 con la Renault.

"Ciao a tutti, tutto nella vita ha un inizio e una fine".

Condividere